SBC sull'incontro con Franchi: "Vogliamo parlare della legge sui vaccini"

vaccinazioni| 05/11/2017 - Viste le polemiche, alcune confezionate ad arte, che si sono create sui social e sui giornali on-line sull’iniziativa prevista per il 10 novembre, vogliamo fare chiarezza.

1) Di cosa tratta l’incontro?
L’incontro ha per oggetto l’approfondimento normativo e applicativo della legge 119/2017 relativo alle vaccinazioni pediatriche. Quindi, cosa prevede la legge e come deve essere applicata.

2) Perché è stato organizzato l’incontro?
Un gruppo di famiglie di Senigallia, supportato dall’associazione “Genitori per la Vita”, ha chiesto al sindaco Mangialardi di poter svolgere degli incontri che chiarissero il modo di applicazione della legge sulle vaccinazioni. Dopo non essere stati ascoltati si sono rivolti a Senigallia Bene Comune che, venendo incontro alle loro richieste, ha portato la questione in consiglio comunale; vista la sensibilità sul tema, che interessa tutta la collettività, le stesse famiglie hanno chiesto di organizzare anche un incontro pubblico.

3) Chi è stato invitato all’incontro?
All’incontro sono stati invitati professionisti in diverse materie (medici, biologi, avvocati). L’invito è stato rivolto a medici specialisti in materia di vaccinazioni e pediatri, tra cui alcuni dipendenti della nostra ASUR che hanno rifiutato e il dottor Franchi, che ha accettato. È stato invitato anche il presidente della sanità Volpini, il quale ha tuttavia declinato l’invito. Sono stati altresì invitati l’avvocato Massimo Petracci, legale dell’associazione “Genitori per la Vita” ed esperto in materia e il dottor Claudio Piersimoni, microbiologo.

4) Cosa rispondiamo al professor Guido Silvestri?
Abbiamo letto il suo post su Facebook, che contesta la figura del dottor Franchi. Non vogliamo entrare nel merito della loro diatriba, perché l’incontro non ha ad oggetto la questione HIV/AIDS, sollevata dal professor Silvestri. Vogliamo parlare di applicazione della legge sulle vaccinazioni. Visto il suo interessamento, cogliamo l’occasione per invitarlo a partecipare all’incontro, dibattendo sul tema dello stesso, mettendo a disposizione, se necessario, un collegamento Skype.

5) Qual è la nostra posizione sui vaccini?
Viste le solite, sterili e volgari accuse rivolteci dal sindaco Mangialardi, il quale non ha compreso che il tema dell’incontro non è “vaccini sì, vaccini no”, lo rassicuriamo e ribadiamo: Senigallia Bene Comune è favorevole ai vaccini. Come nostra consuetudine abbiamo dato spazio e voce ai cittadini, venendo incontro alle loro legittime esigenze, specie su un tema così delicato, creando un’occasione di confronto. È infatti compito di chi si impegna in politica dare risposte alle persone ed ascoltare le loro esigenze. Invitiamo tutti i cittadini interessati al tema dell’incontro ad essere presenti e a dare il loro contributo nel merito, partecipando in modo costruttivo e pacato.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2017 alle 15:39 sul giornale del 06 novembre 2017 - 551 letture

In questo articolo si parla di politica, senigallia, vaccinazioni, Senigallia Bene Comune

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aODf