Muore nel sonno, giallo sulla morte di Olga Robertucci di Montignano

01/11/2017 - É stata trovata morta nel letto dal marito 80enne, la mattina del 1 novembre, Olga Robertucci, 62enne di Montignano.

Il decesso improvviso non trova al momento una spiegazione considerato che la donna  non soffriva di patologie specifiche. Il medico legale giunto all'alba nell'abitazione di via Patrioti non è riuscito a stabilire le cause del decesso. Sono comunque esclusi segni di violenza fisica.

Sul luogo su richiesta del medico sono giunti anche i carabinieri di Marzocca. Il PM di turno alla Procura della Repubblica di Ancona, informato dai carabinieri di Marzocca,  ha disposto l'esecuzione degli esami tanatologici. La salma è stata trasferita all'obitorio di Medicina Legale degli Ospedali Riuniti di Torrette di Ancona.

La donna era conosciuta a Senigallia per aver lavorato a lungo nella farmacia di famiglia in via Raffaello Sanzio.





Questo è un articolo pubblicato il 01-11-2017 alle 14:58 sul giornale del 02 novembre 2017 - 8024 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOw8





logoEV