Ostra Vetere: Montenovonostro, "Grido d’allarme per Ufficio Postale"

24/10/2017 - Un’altra mazzata sta per abbattersi sul nostro paese e per questo abbiamo subito scritto al sindaco. La stampa regionale informa essere intenzione di Poste Italiane varare un piano di riduzione della funzionalità dell’Ufficio Postale di Ostra Vetere.

Ciò costituisce un’ulteriore insopportabile menomazione di tanti e troppi servizi pubblici che in questi ultimi 30 anni sono andati progressivamente a scomparire in paese, penalizzando insopportabilmente la comunità locale, abbandonata a se stessa da sinistre politiche locali, provinciali, regionali e nazionali che hanno lasciato un segno doloroso, difficilmente rimarginabile, e la cui unica speranza di rimedio risiede nelle prossime elezioni comunali anticipate. Ma non c’è tempo di attendere quell’epoca ed è necessario che chi porta la responsabilità di tanto sfascio si muova e subito.

Sappiamo bene che questa amministrazione non è dotata di mezzi intuitivi, di capacità gestionali e di forza politica adeguati a fronteggiare simili sciagure. Eppure non c’è tempo da perdere, dopo i clamorosi errori della volontaria rinuncia ai servizi ospedalieri e sanitari, al progressivo smantellamento degli uffici e servizi comunali, all’intuibile intenzione di ridurre e sfinire ogni principio di autonomia municipale, colpe tutte che, sommate a precedenti menomazioni e trasferimenti di beni e servizi, hanno annichilito il paese alla smunta ombra di sé stesso.

Chiediamo allora con forza di rompere il torpore mortifero che ci soffoca e che almeno un ultimo soprassalto del senso della misura ormai colma induca l’amministrazione comunale a prendere tutti i provvedimenti necessari a sventare quest’ultimo attentato ai diritti dei compaesani e risvegli la coscienza degli amministratori (se ce l’hanno) a fare di tutto per impedire quest’ultima riduzione dei servizi pubblici essenziali e irrinunciabili per una dignitosa vita sociale e comunitaria.

Si rimane quindi in attesa di conoscere quando e che cosa codesta amministrazione porrà sollecitamente in essere subito, prima che sia irrimediabilmente tardi. In urgente attesa di adeguati provvedimenti e informazioni, si porgono doverosi saluti. montenovonostro”. Ma sappiamo bene che non ci risponderà nemmeno stavolta. Risponderà presto, però, agli elettori.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-10-2017 alle 09:25 sul giornale del 25 ottobre 2017 - 2830 letture

In questo articolo si parla di attualità, ostra vetere, montenovonostro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOgH





logoEV