Tennistavolo: è terminato il primo anno di Servizio Civile

22/10/2017 - La scorsa settimana è terminato il primo anno di Servizio Civile Nazionale svolto presso il Centro Olimpico. I due volontari Gabriele Barchiesi (Montemarciano) e Vincenzo Erman (Montignano) sono stati impegnati in tutte le attività organizzative dell’Associazione e soprattutto in quelle progettate per i giovani, gli studenti e i disabili. Si è trattato di un impegno intenso e continuo che i due giovani hanno svolto con entusiasmo e disponibilità dando un contributo importante alla vita associativa.

L’attività complessiva di volontariato (lo Stato riconosce una piccola cifra mesile) ha impegnato i due giovani (studenti all’Università di Ancona) almeno per cinque giorni alla settimana ma spesso anche per sei o sette rispettando, naturalmente, le compensazioni di orario per il riposo previsto. Accanto ad una formazione generale compiuta insieme ai volontari del Comune di Senigallia, c’è stata una formazione specifica tecnica di circa 70 ore passate alla Scuola Regionale dello Sport di Ancona, in palestra, nel club. E’ stato possibile anche frequentare un corso federale di qualificazione per istruttori di tennistavolo di 1° livello.

Il Tennistavolo Senigallia è arrivato al Servizio Civile grazie alla collaborazione con il Dott. Enrico Capuano, specialista del settore che abita a Trento ed estimatore del Maestro Pettinelli e del Centro Olimpico, aprendo un fronte sportivo per le singole società sportive che solo il Coni di Roma e il CSI-Centro Sportivo Italiano hanno sviluppato attraverso i comitati territoriali. Ed il progetto senigalliese può vantare proprio il sostegno diretto del CONI, che patrocina l’iniziativa, e con i cui uffici di Roma il Tennistavolo Senigallia è in contatto anche per il servizio civile europeo.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-10-2017 alle 10:43 sul giornale del 23 ottobre 2017 - 374 letture

In questo articolo si parla di tennistavolo, sport, senigallia, tennistavolo senigallia, ping-pong

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOdk