Calcio a 5, Serie D: Valenti a valanga sulla Giovane Aurora, 6-2 per il Ciarnin

21/10/2017 - Grandissima prova per atteggiamento, intensità e carattere del Ciarnin di Stefano Ravoni, la cui impronta sulla squadra emerge sempre più partita dopo partita: i gialloblu hanno avuto la meglio sulla neoretrocessa Giovane Aurora di Jesi con una prestazione autoritaria, imponendosi con un secco 6-2.

Solo Ciarnin sin dai primi minuti di gioco, i senigalliesi impegnano l'estremo difensore ospite con due conclusioni insidiose da fuori area e poi passano con Valenti, abile a finalizzare a centro area un'azione superba di Galli, che fa letteralmente sparire la palla in mezzo a tre avversari e serve il pivot per il più facile degli 1-0. Il raddoppio arriva su rigore con Romanucci, che prima viene atterrato ingenuamente a centro area e poi trasforma con freddezza dal dischetto. Di lì a poco arriveranno anche il terzo e il quarto gol, firmati da Mattia Lucertini con un tiro secco sul primo palo e ancora da Valenti con un velenoso destro da posizione defilata, prima che l'arbitro fischi per metter fine a una prima frazione dominata dai gialloblu di casa (per l'occasione in maglia arancionera visti gli analoghi colori sociali della Giovane Aurora).

Nella ripresa gli ospiti sembrano poter rientrare in partita grazie a una bella rete del laterale sinistro, che di potenza batte uno Spalvieri incolpevole, ma una distrazione fatale della retroguardia jesina in seguito a un fallo laterale permette a Valenti di firmare la tripletta personale, depositando in rete da 0 metri. La Giovane Aurora però non esce dalla partita, la gara si accende in seguito a una schermaglia tra Bolognesi e il pivot ospite, col direttore di gara che espelle entrambi "per essere venuti alle mani" a gioco fermo. Sul susseguente calcio di punizione Romanucci (grande prestazione la sua) è prodigioso nell'effettuare una vera e propria parata di testa e spegnere pressoché definitivamente le velleità di rimonta degli ospiti. Nei minuti finali c'è tempo anche per il secondo, ininfluente gol della compagine jesina e per un'altra rete di Valenti, che imbeccato ancora da Galli a porta vuota non può che calare il poker e chiudere la partita col risultato di 6-2.

Il Ciarnin sale dunque al secondo posto in classifica con 9 punti, alla pari con Anconitana e Amici del Centro Sportivo e a 3 lunghezze dal Montecarotto, capolista solitaria a punteggio pieno. La prossima settimana i ragazzi di Valenti saranno impegnati in trasferta contro la Dorica, venerdì 27 ottobre alle ore 22:15.





Questo è un articolo pubblicato il 21-10-2017 alle 09:31 sul giornale del 23 ottobre 2017 - 531 letture

In questo articolo si parla di sport, senigallia, calcio a 5, ciarnin di senigallia, articolo, A.S.D. Ciarnin

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOcr