Black out al rione Porto: attività commerciali, uffici e privati senza luce per due ore

19/10/2017 - Un black out improvviso lascia al buio per oltre due ore tutta la zona del rione Porto. La brusca interruzione dell'energia elettrica è avvenuta ieri mattina intorno alle 8,30. Improvvisamente non tanto le luci (poche erano accese a quell'ora) quanto piuttosto elettrodomestici, macchinari elettronici e vari utensili si sono improvvisamente “spenti”.

Tutta la vasta area del centro cittadino compresa tra via via Narente, via Rodi, per proseguire poi fino ad un tratto di via Mamiani è rimasta sprovvista di corrente elettrica. Un problema non secondario che ha creato seri problemi a tutto il quartiere. Oltre alle utenze domestiche a restare sprovvisti di elettricità sono sono state anche le numerose attività commerciali che si trovano nella zona, a cominciare dai bar che hanno visto bloccate macchine per il caffè, centrifughe, forni dovendo rinunciare a servire molte colazioni.

Lo stesso dicasi per i negozi che hanno subito pesanti disagi non potendo usare i registratori di cassa fino alle preoccupazione per il decongelamento di frizer e frigoriferi. Difficoltà anche per gli uffici che hanno dovuto fare a meno di computer, stampanti e quant'altro. Il tutto per circa due ore e un quarto. Solo intorno alle 10,30 infatti la corrente elettrica è stata ripristinata in tutto il quartiere.





Questo è un articolo pubblicato il 19-10-2017 alle 23:15 sul giornale del 20 ottobre 2017 - 981 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aN0c





logoEV