A fuoco nella notte i magazzini al porto, indagini sul dolo. Foto e video

Incendio lungomare Cesanella 16/10/2017 - Incendio domenica notte intorno alle ore 2, sul lungomare Mameli, nei pressi dell'ingresso nord del porto turistico.

Per cause in fase di accertamento sono andati a fuoco i magazzini utilizzati da privati e associazioni come deposito e rimessaggio di materiali di vario genere situati sotto alla passerella in legno all'imbocco del porto turistico. Tra i locali andati completamente distrutti (due su cinque) ci sono il magazzino in uso all'Ufficio Locale Marittimo e i locali del Tuna Club. In tutto il rogo ha devestato una superficie di circa 100 metri quadrati. I locali, di proprietà del Comune, sono in concessione alla Gestiport che a sua volta li ha sub-concessionati.

I vigili del fuoco sono intervenuti con due automezzi e sette vigili che hanno prima circoscritto le fiamme e poi spento il rogo. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri e i militari dell'Ufficio Locale Marittimo insieme al personale dei vigili del fuoco dell’ufficio di polizia giudiziaria per i rilievi di competenza per chiarire la causa dell'incendio. Secondo le indiscrezioni dell'ultim'ora, anche se è presto per scartare del tutto l'ipotesi dolosa, gli investigatori protenderebbero per la causa accidentale. I magazzini infatti erano dotati di impianti elettrici e all'interno c'erano macchinari elettrici da cui potrebbe essere partito un corto circuito o un guasto.


di Giulia Mancinelli e Sara Santini
redazione@viveresenigallia.it






Questo è un articolo pubblicato il 16-10-2017 alle 09:21 sul giornale del 17 ottobre 2017 - 6795 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aN1S





logoEV