Serra de' Conti: studente escluso dal trasporto scolastico, sabato la manifestazione di protesta

13/10/2017 - Prosegue la polemica a Serra de’ Conti per la riduzione dei pulmini che effettuano il trasporto scolastico che da quest’anno scolastico sono passati da tre a due e sono state tagliate dal percorso alcune vie, soprattutto quelle di campagna fra le quali Via San Martino.

La decisione dell’Amministrazione comunale penalizza i figli di due famiglie residenti proprio in quella via che ora debbono essere condotti alle locali Scuole dai propri genitori. Io personalmente ho sollevato il problema. Ho un figlio che frequenta il primo anno della Scuola Media e lo ho fatto presente al Sindaco Arduino Tassi in un incontro ma non ho ottenuto nulla.

Ora insieme a mio marito Samuele Giancamilli, leggendo vari messaggi apparsi su Facebook, invito la cittadinanza a partecipare alla manifestazione di protesta in programma per le ore 10 di sabato 14 ottobre per non aver garantito il servizio di trasporto scolastico per nostro figlio ( di cui ha sempre usufruito ) da parte del Comune di Serra de’ Conti. Lo stesso Comune però garantisce il trasporto ad alcuni provenienti da Castiglioni di Arcevia.

Vi aspettiamo in Piazza Leopardi alle 10 da dove il corteo proseguirà fino a Piazza Gramsci, davanti al Comune. L’invito a partecipare alla manifestazione ha già ricevuto molte adesioni su Facebook ed inoltre diverse persone si stanno attivando per chiedere l’intervento dei giornalisti del programma televisivo Le Iene.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-10-2017 alle 13:40 sul giornale del 14 ottobre 2017 - 2247 letture

In questo articolo si parla di attualità, Serra de’ Conti, Roberta Barcaglioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNWc





logoEV