Serra de Conti: bambini in periferia senza scuolabus, genitori protestano in piazza

11/10/2017 - Lo avevano annunciato ed ora lo faranno. I genitori protesteranno in piazza contro il taglio del trasporto scolastico deciso dal Comune di Serra de' Conti.

Nei giorni scorsi l'Amministrazione aveva annunciato la riduzione del 10% del costo del trasporto scolastico ma alcuni genitori hanno denunciato il brusco taglio del chilometraggio da questo anno scolastico ha lasciato scoperte le periferie. Il giro dello scuolabus infatti non copre tutto il territorio comunale e non raggiunge i bambini che abitano in campagna. Di qui la protesta dei genitori.

"Samuele Giancamilli e Roberta Barcaglioni invitano la cittadinanza a partecipare alla manifestazione di protesta per non aver garantito il servizio di trasporto scolastico per il proprio figlio (di cui ha sempre usufruito) da parte del Comune di Serra de' Conti -si legge nel volantino in distribuzione in paese e sui social- lo stesso comune però garantisce il trasporto scolastico ad alunni provenienti da Castiglioni di Arcevia. Se questa situazione fosse successa a voi, che ne pensereste? Cerchiamo la vostra solidarietà".

L'appello è a partecipare ad un corteo di protesta che partirà sabato 14 ottobre alle ore 10 da piazza Leopardi e proseguirà fino a piazza Gramsci, davanti alla sede municipale.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-10-2017 alle 23:00 sul giornale del 12 ottobre 2017 - 514 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, Serra de’ Conti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNQ7





logoEV