Il Consiglio delle Donne presenta alla città il report dei primi sei mesi di attività

consiglio delle donne 04/10/2017 - Il Consiglio delle Donne spalanca le porte. Farà il suo debutto giovedì il report dei primi sei mesi di attività dell'istituzione rosa.

"Presentiamo alla città il report dei primi sei mesi di questo nuovo comitato esecutivo invitando tutte le rappresentanze presenti in consiglio comunale, maggioranza e minoranza, associazioni, club service, studenti e chiunque voglia far parte di questo organismo che si distingue per coralità e trasversalità. Il Consiglio delle Donne è di tutte, una tavolozza di colori che considera fondamentale anche la più tenue delle sfumature e le tonalità più sgargianti". Così la presidente Michela Gambelli.

Il Consiglio delle donne rappresenta il fiore all’occhiello della partecipazione femminile del territorio. Chi ne fa parte contribuisce attivamente alla vita sociale della nostra città e porta la propria esperienza personale di conoscenze, di vita, competenze professionali e idee per la realizzazione di attività e progetti, a favore di tutte le donne di Senigallia e in generale della comunità locale. È un'istituzione che arricchisce la democrazia.

"Ringrazio il presidente del Consiglio Comunale Dario Romano che, attraverso un'audizione, ci permetterà di aprirci a tutte le rappresentanze politiche della città, per noi la trasversalità è il primo valore in grado di garantire il massimo della rappresentanza dell'istituzione. Coinvolgeremo tutte nelle nostre attività, nessuna deve sentirsi esclusa." Continua la presidente. L'occasione è importante per calendarizzare gli incontri con tutte le anime presenti in consiglio in modo che tutte le espressioni politiche abbiano una delegata che le rappresenti in seno al consiglio delle donne.

Istituito  nel 2001 con deliberazione del consiglio comunale, è l’organo di partecipazione femminile alle decisioni, all’azione, al funzionamento dell’amministrazione comunale. Esso è composto dalle donne residenti nel comune di Senigallia. Il comitato esecutivo risulta composto da: Roberta Donati, Maria Cristina Bonci, Elisa Pellegrini, Rosaria Leonardi Cenerelli, Patrizia Pasquali, Michela Gambelli e Paola Angelini.
 

Il Consiglio delle donne può promuovere indagini conoscitive e consultazioni, organizzare convegni e seminari, proporre azioni volte a superare le discriminazioni dirette e indirette nei luoghi di lavoro delle donne, intervenire nelle controversie, anche giudiziarie, riguardanti forme di violenza nei confronti delle donne e dei minori, individuare gli strumenti necessari per sostenere il lavoro di cura delle donne e la loro crescita culturale e lavorativa. "Non vi sono tessere associative o di partito, questa è la casa di tutte le donne." Conclude la Gambelli.







Questo è un articolo pubblicato il 04-10-2017 alle 10:11 sul giornale del 05 ottobre 2017 - 386 letture

In questo articolo si parla di consiglio delle donne, donne, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNCP