Basket: coach Foglietti sulla sconfitta di Recanati, "Lavoreremo di più sull'attacco"

02/10/2017 - Coach Foglietti analizza la sconfitta della Goldengas subita nella “città della poesia” nella prima di campionato.

“Siamo partiti molto bene, nel secondo quarto poi Recanati ha iniziato a difendere per davvero sfruttando anche un “sesto uomo di lusso” come Gurini, e il break è dietro l'angolo. Nel secondo quarto abbiamo subito questo parzialone e contro una squadra di questo livello ci sta che poi si fa fatica a rientrare. Mi fa comunque ben sperare la voglia di difendere della nostra squadra, dovremo rivedere qualcosa in attacco per trovare soluzioni alternative quando ci chiudono gli uomini migliori come è successo oggi con Paparella. Alla già grande difficoltà che presentava questa partita si è aggiunta una settimana di lavoro in condizioni non ottimale dove ci siamo preoccupati più di trovare il sostituto di Penserini e a inserirlo, piuttosto che a preparare la partita. E' importante comunque aver messo in campo la voglia e l'atteggiamento che abbiamo avuto.”

Per l'ultimo arrivato in casa biancorossa Antonio Brighi un esordio non felice
“ Dopo il nostro buon inizio loro hanno fatto un secondo quarto nel quale non hanno sbagliato praticamente niente (6/8 da 3 punti, ndr) mettendo sulla bilancia tutta la loro esperienza . Mi è piaciuta comunque l'intensità che abbiamo avuto, non abbiamo mai mollato nonostante ci siano usciti un po' di tiri. Recanati è molto forte, sono comunque molto fiducioso per il nostro campionato. Ho fatto un po' fatica a trovarmi con i compagni essendo appena arrivato, ma l'intesa arriverà, anche perchè è un gruppo che, con l'intensità che ci mette, mi piace”

Coen (Coach Recanati), dal canto suo, è molto soddisfatto della partita dei suoi
“ Nel secondo periodo eravamo in una situazione in cui ci dovevamo inventare qualcosa per invertire il trend e abbiamo mischiato un po' la difesa ottenendo buoni risultati. Considerando tutti gli infortuni che abbiamo avuto in fase di preparazione abbiamo fatto davvero una bellissima partita e questo mi ha sorpreso positivamente. Avendo fatto una preparazione 'anomala' temevo molto questa partita e per noi questi sono due punti molto importanti. Sono convinto che Senigallia si toglierà delle soddisfazioni e darà del filo da torcere a tutti, per questo sono molto soddisfatto del nostro risultato.”

L'ex biancorosso Fall, passato in estate a Recanati, è stato uno dei protagonisti del match
“ Senigallia è partita molto bene al tiro, poi alla lunga è calata. Mi sembra comunque una bella squadra, fisicamente sono tosti e non mollano. Io non voglio perdere mai ed è stato bello fare a sportellate in area con Mirko (Pierantoni) . Come l'anno scorso in allenamento quando ogni giorni ce le davamo. Abbiamo 'fame', e se lui non molla non posso farlo nemmeno io. E' stato un bel duello!”





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-10-2017 alle 17:19 sul giornale del 03 ottobre 2017 - 356 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, senigallia, spettacoli, pallacanestro, A.S.D. Pallacanestro Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNzz





logoEV