Italia - Iran: il Panzini a Micarad

27/09/2017 - Il “Panzini”, nell’ambito delle relazioni Istituzionali e Commerciali avviate nel luglio del 2016 dal Servizio Internazionalizzazione della Regione Marche con la Repubblica Islamica dell’Iran, ha potuto vivere un’esperienza unica in un Paese di grande cultura e prospettive, creando un ponte di incontro destinato a produrre grandi effetti per i giovani studenti a breve e lungo termine.

La delegazione del “Panzini”, composta dal Dirigente Scolastico Prof. Sergio Lombardi, dal Direttore Amministrativo Dott.ssa Paola Perlini, dal Prof. Vittorio Serritelli chef responsabile del settore Cucina e dal Dott. Kyvan Morteza, imprenditore iraniano da anni residente a Pesaro, invitati dai vertici del MICA Group, ha effettuato un viaggio in Iran dal 9 al 12 settembre u.s.. La delegazione è stata accolta a Teheran dai Responsabili della MICARAD School, settore formazione del PARS MICA KISH CO, Chief Executive Officer Dr. Nader Keshtkar, per una serie di incontri propedeutici alla stipula di una Convenzione (Memorandum of Understanding) tesa a definire rapporti culturali e professionali tra i due soggetti.

Il MICA Group è una grande rete di società in cui trovano spazio: Università e Scuole, imprenditoria edilizia, banche, alberghi, ristoranti, centri commerciali. La delegazione il giorno 10 settembre si è trasferita con i vertici di MICARAD sull’isola di Kish nel sud dell’Iran, una piccola Dubai in grande espansione. Qui ha visitato un enorme centro commerciale, MICA MALL, prossimo all’inaugurazione, dove trovano collocazione 1000 negozi e 30 ristoranti. All’interno del MICA MALL sarà allestito un ristorante di pesce, sviluppato attorno ad un enorme acquario, con annesso un laboratorio di cucina con le più moderne attrezzature. Sarà il luogo di esercitazione di gruppi di studenti e operatori del settore che saranno istruiti con seminari intensivi di 15-20 giorni da chef ed altri docenti del Panzini, dei settori Cucina, Accoglienza, Sala-Bar e Turismo Sportivo. Per comprendere l’importanza dell’accordo e la dimensione del rapporto instaurato, si riporta uno stralcio del Memorandum sottoscritto dal Dirigente Scolastico del Panzini Prof. Sergio Lombardi, ed il Direttore della Scuola MICARAD Dott. Sharifi Asad.

I campi di cooperazione dovranno essere i seguenti:
A) Corsi di breve durata.
_ Alta formazione nel campo della ristorazione, ospitalità, gestione alberghiera, turismo e sport. Tenere corsi di formazione professionale e manageriale per studenti del Medio Oriente, per professionisti dell’industria e per manager del settore, sia a Kish sia in Italia, con l’obiettivo di rafforzare le loro conoscenze e competenze aggiungendo una dimensione internazionale alla loro esperienza.
_ Seminari per formazione docenti.
Sviluppo e organizzazione di una serie di seminari di formazione rivolti sia agli attuali che ai futuri docenti MICARAD specializzati nei servizi della ristorazione, ospitalità, gestione alberghiera, turismo e sport.
B) Corsi a lungo termine.
Le due parti hanno espresso la loro intenzione di cooperare nel campo della formazione accademica, sviluppando per esempio programmi congiunti che si focalizzino su temi dell’ospitalità, turismo e sport e che non possono essere completati con programmi a breve termine. Tutto quanto sopra detto sarà riferito a progetti realizzati “su misura”, che l’istituto senigalliese effettuerà su richiesta della Scuola MICARAD, i cui contenuti, durata e termini dovranno essere definiti in dettagliati accordi e contratti. Al momento la dirigenza del Panzini è in attesa del programma dei futuri corsi organizzati dalla MICARAD School e sta sensibilizzando i suoi docenti ed alunni interessati a questo scambio culturale e professionale.

“Tutto questo ci inorgoglisce e ci impegna a far conoscere al meglio, in Iran e nel mondo, il nostro made in Italy e ad accogliere una cultura meravigliosa per ospitalità e tradizione gastronomica come quella dell’incantevole Iran”, queste le parole del Dirigente Scolastico Prof. Sergio Lombardi di ritorno da questo interessante viaggio.







Questo è un articolo pubblicato il 27-09-2017 alle 15:24 sul giornale del 28 settembre 2017 - 436 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNp8