Pane nostrum, “mangiate pane di qualità”

25/09/2017 - “Mangiate pane di qualsiasi tipo, bianco, integrale, ai cereali e alternateli tutti. L’importante è scegliere il pane ottenuto da prodotti di qualità e realizzato seguendo correttamente tutte le fasi della produzione, con un’attenzione alla filiera corta”.

È il messaggio dei Maestri panificatori di Pane Nostrum che nei quattro giorni di manifestazione hanno incontrato migliaia di persone nei laboratori nella zona dei forni a cielo aperto, offrendo spunti e consigli di ogni tipo su pane, pizza e dolci. Si è conclusa ieri sera, dopo l’ultimo corso iniziato alle 21, la diciassettesima edizione della festa del pane di Senigallia che non è stata fermata nemmeno dalla pioggia del pomeriggio.

“Una bella edizione che, grazie a un format ormai consolidato e vincente, ha dimostrato di saper continuare a suscitare l’interesse di cittadini, visitatori e operatori economici per la tradizione del pane - ha affermato il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi -. Particolarmente interessanti, poi, sono stati i numerosi momenti di approfondimento dedicati al settore agricolo, che ha permesso a produttori ed esperti di confrontarsi su un tema fondamentale per la nostra economia e per la crescita sostenibile della nostra regione. Un grande ringraziamento, come sempre, va a chi con noi ha reso possibile questo ennesimo successo: dalla Confcommercio Marche Centrali alla Confederazione italiana agricoltori, fino alla Camera di Commercio di Ancona per il sostegno dato all'iniziativa e all'istituto Panzini per la sua preziosa collaborazione”.

Sessantatre stand, venticinque corsi, due masterclass (la novità dell’anno), sei convegni, attività ludiche e didattiche per bambini e migliaia di presenze, con persone che hanno seguito giorno dopo giorno le varie proposte degli organizzatori e hanno acquistato i prodotti della vetrina delle qualità del territorio e mangiato nei punti dello Street food da chef. Ricchissimo e di spessore il parterre degli ospiti che hanno tenuto i corsi e le masterclass: Giuliano Pediconi, Antonio Cipriani, Massimo Bertoia, Antonio Follador, Ivan Signoretti, Jonathan Trombini, Gianmaria Giorgetti, Massimo Vitali, Claudio Marcozzi, Davide Fiorentini, Alfonso De Prisco, Stefano Folco, Alessandro Lo Stocco e Christian Zaghini.

“La città ha risposto in modo caloroso a questo evento, con la partecipazione di persone, turisti, visitatori e degli esercizi commerciali che hanno realizzato vetrine ad hoc o preparato menù a tema - dice l’assessore allo sviluppo economico e commercio, Gennaro Campanile -. In questa edizione è cresciuta la proposta dei corsi e la qualità della parte scientifica con convegni e seminari che hanno trattano temi di estremo interesse per gli agricoltori”. La manifestazione è stata organizzata dal Comune di Senigallia, Confcommercio Marche Centrali e C.I.A. - Confederazione Italiana Agricoltori - con il contributo della Camera di Commercio di Ancona e realizzata da Marche Expo. Due i main sponsor che danno anche il nome alle aule didattiche in piazza Del Duca: Molino Paolo Mariani e Moretti Forni.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2017 alle 18:09 sul giornale del 26 settembre 2017 - 732 letture

In questo articolo si parla di attualità, pane nostrum

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNlM





logoEV