Vivi Senigallia: "Trofeo Coni, un evento unico ed irripetibile. Siamo felici che il Coni abbia scelto la nostra città"

24/09/2017 - Con la cerimonia di apertura in piazza Garibaldi e l'accensione del tripode come in ogni Olimpiade che si rispetti, a Senigallia si è dato il via alla quarta edizione del Trofeo Coni Kinder+ Sport.

Una cerimonia in grande stile in un luogo d'eccezione, piazza Garibaldi, la piazza "ritrovata", che ha saputo accogliere l'entusiasmo di oltre 3000 ragazzi che tra musica, luci e colori hanno sfilato uniti per le vie del centro.

Quattro giorni intensi in cui i giovani sportivi hanno avuto innanzitutto l'opportunità di misurarsi tra di loro dando vita ad una competizione in cui ad emergere sono stati i valori di lealtà, rispetto ed amicizia.

In questo contesto affascinante e ricco di energia, Senigallia ha risposto presente sin da subito a questo appuntamento tanto atteso gestendo al meglio le migliaia di persone giunte in città facendo registrare il tutto esaurito nelle strutture ricettive.

In coro il vice sindaco Maurizio Memè ed il consigliere con delega allo sport Lorenzo Beccaceci: "Per Senigallia si tratta di evento unico ed irripetibile. Siamo felici ed onorati che il Coni abbia scelto la nostra città come palcoscenico di questa importante manifestazione sportiva. Questo è lo sport che ci piace: dell'amicizia, della costruzione del rapporto, dell'entusiasmo giovanile.

Ringraziamo quindi il sindaco Maurizio Mangialardi per essere riuscito a portare il Trofeo Coni a Senigallia, il Presidente del CONI Giovanni Malagò per aver creduto nelle Marche come location del Trofeo dopo gli eventi sismici del 2016 e il Presidente del CONI Marche Fabio Luna per il successo dell'organizzazione."





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-09-2017 alle 14:52 sul giornale del 25 settembre 2017 - 1159 letture

In questo articolo si parla di sport, vivi senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNjx





logoEV