Trofeo Coni: Beach Bocce, vince la Puglia, quarte le Marche

23/09/2017 - La prima volta della Puglia, la conferma della Valle d’Aosta, il podio solo accarezzato dalle Marche.

La quarta edizione del Trofeo Coni Kinder + Sport di beach bocce 3x3 ha dato i suoi verdetti, ma soprattutto ha regalato una giornata davvero coinvolgente per i tantissimi giovani under 14 (in rappresentanza di 15 regioni) che si sono dati appuntamento sulla sabbia dei Bagni Sandra n° 32 di Senigallia. Più bravi di tutti si sono rivelati Nicolò Vitto, Luciano Giaquinto e Alessandro Giannuzzi che hanno regalato il primo trionfo alla Puglia, che nell’albo d’oro succede a Piemonte (2016), Veneto (2015) e Sardegna (2014): in finale sconfitta 32-19 la Valle D’Aosta (Federico Golfetto, Elena Vuillermoz e Matteo Golfetto) che ha così chiuso al secondo posto come nella precedente edizione, a podio per il terzo anno consecutivo.

Nella finalina per il terzo posto la Lombardia (Jacopo Alfieri, Riccardo Previtali e Leonardo Maniscalco) ha battuto 27-22 le Marche del tecnico Luca Grilli: Anoir Malizia, Tommaso Martini e Denny Vigoni hanno solamente sfiorato il primo podio marchigiano nella manifestazione. Sotto la direzione di Giulio Zampetti, la lunga giornata sulla “spiaggia di velluto” ha visto andare in scena anche una prova dimostrative effettuata da otto coppie di ragazzi diversamente abili appartenenti alle associazioni: Anthropos Civitanova Marche, Aispod Fano e So.Sport Urbino. A conquistare il maggior numero di punti sono stati: Silvia Cervellini e Marco Facchino (Anthropos), che hanno preceduto Manuel De March e Manuel Anniballi (Aispod), Pietro Ricci e Giorgio Morresi (Anthropos).







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-09-2017 alle 15:55 sul giornale del 25 settembre 2017 - 612 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNiY