Valentino Rossi, lastra sottratta: gli inquirenti. Le tracce portano fuori Regione

Valentino Rossi 21/09/2017 - Le tracce informatiche portano fuori regione. Nella lista, sebbene non indagati, sanitari e non. Sono questi i primi risultati sull'indagine sul furto della lastra del Campione di Moto GP Valentino Rossi

Porterebbero fuori regione le tracce informatiche che la polizia postale, dopo l'esposto degli Ospedali Riuniti di Ancona, sta sviluppando e ora non si esclude nulla. Nulla dunque sarà tralasciato ma il cerchio si starebbe stringendo e nel vortice ci sono operatori sanitarie non, anche esterni dunque. Questo il risultato della prima tranche di lavori sulla condivisione in diversi gruppi whatsApp della foto della lastra della frattura esposta a tibia e perone del campione operato dall'equipe anconetana del primario Raffaele Pascarella presso Torrette dopo l'incidente e poi subito dimesso con una prognosi di circa 30/40 giorni. Ma sul banco ancora nessun indagato, le persone individuate al momento saranno solo sentite, si parla solo di colloqui e non interrogatori.

Sebbene le responsabilità restino tutte da attribuire sarebbero due al momento le ipotesi di reato: quella che riguarda la violazione della banca dati del nosocomio e accesso abusivo informatico. Stando a quanto si apprende non ci sarebbe la volontà del Campione di una qualsiasi rivalsa. Ma forse l'Ente degli Ospedali Riuniti, essendo una violazione di policy della privacy, potrebbe anche decidere di rivalersi.

Ora, dicono gli inquirenti, ci vorrà un pò di tempo prima di arrivare alle responsabilità, per giungere a chi per primo abbia diffuso il reperto medico. Ma intanto queste persone saranno ascoltate ed è qui che la polizia avrà allora un quadro indiziario sempre più completo.





Questo è un articolo pubblicato il 21-09-2017 alle 12:22 sul giornale del 22 settembre 2017 - 1062 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, valentino rossi, redazione, ancona, indagini, moto gp, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo, lastre rubate, campione moto GP

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNeL