Foggia: morta la 15enne ferita gravemente mentre va a scuola. Suicida l'aggressore

20/09/2017 - Una 15enne è stata gravemente ferita da un colpo di pistola che l'ha raggiunta mentre stava andando a scuola. L'uomo che le ha sparato si è poi dato alla fuga.

Si tratta di un 37enne, preguidicato, ex compagno della madre della ragazzina. Poche ore dopo il ferimento il corpo dell'uomo è stato ritrovato cadavere nelle campagne. L'uomo si è tolto la vita con la stessa arma. La tragedia é avvenuta nel centro storico di Ischitella, paese del Gargano a circa sessanta chilometri da Foggia. 

La 15enne ferita è stata ricoverata agli Ospedali riuniti di Foggia dove è stata indotta in coma farmacologico. Poche ore dopo il ricovero però la ragazzina è morta a causa di un arresto cardiaco. L'agguato sarebbe frutto di una vendetta dell'uomo per essere stato lasciato.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 20-09-2017 alle 19:56 sul giornale del 21 settembre 2017 - 947 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNdh





logoEV