Camerano: guida sotto stupefacenti, nei guai18enne di Montemarciano

carabinieri 19/09/2017 - Avrebbe potuto mettere in pericolo qualcuno il 18enne alterato da stupefancenti che si era messo alla guida della sua auto

I Carabinieri in turno, nel tardo pomeriggio di ieri, l'hanno bloccato per un normale controllo, ma il 18enne L.D. nato ad Ancona e residente a Montemarciano, di professione cuoco incensurato non dava segni distabilità.

L'episodio sulla SS16 Adriatica proprio all’altezza della rotonda dell'Ikea di Camerano. I militari fermavano infatti martedì la la Fiat Bravo e lo trovavano in evidente stato di alterazione psicofisica, oltre che in stato confusionale. Al diniego di sottoporsi al test tossicologico poi i militari non esitavano a procedere. La patente di guida veniva ritirata e deferito in stato di libertà per “guida sotto l’influsso di stupefacenti e rifiuto di sottoporsi a test tossicologico".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2017 alle 15:43 sul giornale del 20 settembre 2017 - 3000 letture

In questo articolo si parla di attualità, montemarciano, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNay