Bomba d'acqua sul senigalliese: allagata la palestra del Corinaldesi, caduta una quercia a Barbara

11/09/2017 - Una vera e propria bomba d'acqua si è abbattura su Senigallia e nel suo entroterra intorno all'ora di pranzo. La pioggia torrenziale, concentrata in grande quantità tra le 13 e le 14,30, ha provocato in pochissimi minuti allagamenti in varie zone della città.

Da Cesano e Cesanella fino alle Saline e alla zona dell'ex prg tantissime le strade allagate. Molti i tombini che che non hanno retto la portata d'acqua caduta in pochi minuti. Allagato il sottopasso di via Perilli, in città, quello di Cesano e quello a Marzocca dove si è allagata anche via Garibaldi. Ad essere completamente allagata è stata la palestra dell'istituto tecnico Corinaldesi.

A Barbara intorno alle 07:30, in località Coste, una grossa quercia è caduta sulla strada comunale che conduce a Piticchio di Arcevia. Sul posto è intervenuta una squadra dei Vigili del Fuoco che ha operato insieme ai tecnici del comune per rimuovere il grosso albero dalla sede stradale.

Secondo le previsioni la pioggia dovrebbe via via perdere di intensità per cessare nel tardo pomeriggio. Al momento non ci sono problemi per quanto riguarda il livello del fiume Misa e dei principali fossi cittadini.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp, Telegram, Messenger e Viber di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp aggiungere il numero 373 507 5800 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viveresenigallia o cliccare su t.me/viveresenigallia.
Per Facebook Messenger cliccare su m.me/viveresenigallia.
Per Viber cliccare su chats.viber.com/viveresenigallia.

 







Questo è un articolo pubblicato il 11-09-2017 alle 14:23 sul giornale del 12 settembre 2017 - 17191 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMTO





logoEV