Serra de' Conti: festa per il 50 anni della Pro Loco

08/09/2017 - Grande e giustificato fermento in questi giorni a Serra de’ Conti: la locale Pro Loco onora il suo mezzo secolo di storia e di attività, chiamando a raccolta tutti i cittadini del paese per celebrare l'anniversario sull'onda dei ricordi ma anche dei progetti.

I festeggiamenti sono iniziati sabato 2 settembre con un proficuo ed interessante convegno che si è svolto presso la ‘Sala Italia’ sul tema: “PRIMA DI TUTTO? L’ACCOGLIENZA”. Dopo il saluto del Sindaco Arduino Tassi e l'introduzione dell’attuale Presidente della Pro Loco Romano Apolloni, ha preso la parola il prof. Mauro Dini - Docente di Economia e gestioni delle Imprese Turistiche presso l’Università di Urbino- che ha relazionato sugli aspetti salienti della ‘Cultura dell’accoglienza’. Il saper accogliere e l’opportunità di recuperare ed utilizzare risorse per fare turismo sono state, poi, al centro dell'intervento del Presidente del Consorzio Turistico Esino-Frasassi Antonio Guarino. Ha coordinato i lavori Loredana Caverni, Presidente dell’UNPLI (Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia) per la provincia di Ancona.

Terminato il convegno ci si è trasferiti presso la chiesa di San Michele dove è stata inaugurata la mostra fotografica sui 50 anni della Pro Loco. Foto vecchie e recenti, personaggi più o meno illustri, situazioni ed iniziative realizzate, ma anche documenti, vecchi verbali, dettagliati resoconti hanno fatto compiere ai visitatori un suggestivo viaggio in un circuito temporale nel quale date ed eventi del passato son tornati d'attualità, col loro inestinguibile patrimonio di ricordi. I festeggiamenti sono proseguiti con il “Palio del Campanile”, manifestazione riproposta fra le molteplici attività svolte in passato, che consiste in una competizione a squadre fra giovani serrani, uniti dalla voglia di giocare e stare insieme. Ma l’apice delle celebrazioni si raggiungerà sabato 9 settembre con la popolare “Cena in Piazza” dove, coaudiuvati da rappresentanti di altre associazioni, i ‘cucinieri’ della Pro Loco (non vogliono essere chiamati cuochi) proporranno un menù innovativo ed in parte ricco della migliore tradizione culinaria serrana.

Non mancherà la musica perché la Rock Band “SCRAM” accompagnerà anche chi dovrà liberare la piazza, mettere a posto e preparare per il successivo evento di domenica 10 settembre ,“FALSI DA LEGGERE”: il Festival Pergolesi -Spontini si sposta a Serra de’ Conti con il concerto dell’Ensemble Odhecaton e voce narrante, alle ore 18. Insomma, dove c’è da rimboccarsi le maniche… la Pro Loco c’è! E l’attuale direttivo ribadisce: “L’Associazione Turistica Pro Loco di Serra de’ Conti compie 50 anni. Ci piace l’idea di festeggiare insieme ai nostri amici, paesani e non, questo bellissimo evento, per dare ancora più valore a ciò che in tanti anni ha costituito una valida realtà nella crescita del paese e di tutti noi!”





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-09-2017 alle 14:39 sul giornale del 09 settembre 2017 - 1018 letture

In questo articolo si parla di attualità, serra de' conti, Comune di Serra de' Conti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMPm





logoEV