Arcevia: lavori su corso Mazzini, operai comunali affiancati da alcuni migranti volontari

Arcevia 08/09/2017 - Ad Arcevia, l’Ufficio tecnico insieme all’amministrazione comunale ha pianificato una serie di interventi di manutenzione sull’intero territorio comunale, con le poche risorse a disposizione, che sono partiti ad agosto e termineranno ad ottobre.

Dopo aver sistemato con splendidi risultati il giardino Leopardi con fondi del Parco della Gola della Rossa e di Frasassi (prima i lavori sull’ex convento dei Cappuccini, poi sulle essenze arboree, la pista da ballo, gli arredi e i giochi, ora sul terzo piano con la pulizia dei resti del cassero medievale), ora si sta intervenendo sul corso principale. Nel centro storico di Arcevia gli operai comunali, con la consueta professionalità, affiancati da alcuni migranti volontari, coordinati egregiamente dall’arch. Francesco Guidarelli, stanno sistemando le parti ammalorate di corso Mazzini, senza interrompere la viabilità principale. Un lavoro complesso e articolato svolto in economia, che permetterà con un costo minimo di ripristinare la funzionalità e la bellezza del corso.

Da lunedì prossimo inizieranno gli interventi su alcune strade comunali in cattivo stato, a cominciare dallo “Storno”, senza dimenticare i lavori già effettuati sulla strada di Magnadorsa e su quella delle “Pantane”.

Inoltre, si sta intervenendo in modo decisivo sul polo scolastico del centro storico, con il rifacimento degli infissi, la sistemazione del cortile interno a servizio della scuola materna, e il grande investimento sul termico, con l’istallazione di nuove caldaie, che garantirà maggiore sicurezza e minor spreco.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-09-2017 alle 09:29 sul giornale del 09 settembre 2017 - 687 letture

In questo articolo si parla di arcevia, attualità, comune di arcevia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMOE