Castelleone: successo per la Festa della Cipolla che dà appuntamento al 2018

07/09/2017 - Il tempo incerto non ha fermato la XVIII Festa della Cipolla promossa dall’ Associazione Turistica Pro-Suasa, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e le Associazioni di Castelleone di Suasa per valorizzare la cipolla di Suasa, dal particolare sapore dolce e dal colore rosaceo, prodotto tipico, coltivato nell'area di Castelleone di Suasa (Ancona) e San Lorenzo in Campo (Pesaro Urbino).

Dai colorati spicchi della “Grande Cipolla”, nella piazza principale, tanti i visitatori che hanno seguito i percorsi attraverso le vie del paese, negli spazi allestiti dai volontari di tutte le età che mettono a disposizione gratuitamente il loro tempo a favore delle iniziative della Pro Suasa .

Nei due giorni, molte le presenze per il Parco Archeologico dell’antica Suasa e per il Museo Archeologico Casagrande, allestito all’interno di palazzo della Rovere, che accoglie alcune delle pitture parietali recuperate presso la Domus dei Coiedii, un patrimonio unico nella regione che consente una panoramica completa dell’evoluzione della decorazione parietale di epoca romana.

Affollate le piazze ed i vicoli caratteristici: Landrone, il Barbacane, il Cantuccio, Los Muchachos Locos, le Logge vagabonde, la Signora degli Anelli, lo Scantinato, i Giardinetti ed il Borgo, per mangiare fantasiosi piatti a base di cipolla, divertirsi ed ascoltare buona musica con Gli Shampoo, Djscostu, the Crocodiles, Demis Todos Locos, Benders, Crinolina, Circuito FOLK, il ballo liscio con Matteo e Teresa, Maurizio Casettari e Samanta con l’esibizione della scuola di ballo Locura Latina.

Molte le famiglie che si sono fermate per una sosta all’Angolo bambini e ragazzi ,con laboratori a tema, area bimbi, spazio Trucco creativo, le bandane glitterate di Paola Bruschi, i giochi giganti e la Fiera Franca Solidale dei Ragazzi e Ragazze che anche quest’anno li ha visti protagonisti di un tavolo comune per la vendita e lo scambio di giocattoli usati e libri, destinando una quota per iniziative di solidarietà.

Molto visitato il mercatino dell’artigianato creativo ed il fornito mercato di prodotti a Km zero con miele, vino, olio, cipolla e prodotti del territorio di Suasa, con le inconfondibili “trecce di cipolle”.

Nel pomeriggio della domenica , un viaggio tra Danza, Musica e Fitness, costruito con la collaborazione della Danza Sportiva di Balla &Snella, la scuola di danza Jishaamanka Mi La Danse che ha presentato un’esibizione di Hip Hop e le coinvolgenti esibizioni dei finalisti della Corrida, organizzata dalla Banda Cittadina.

Nella piazza principale l’Associazione Sportiva Castelleonese ha presentato la prima squadra, lo staff tecnico e le formazioni giovanili di questa bella realtà sportiva nata nel 1974.

La Pro Suasa , nel ringraziare l’Amministrazione comunale, le associazioni, il gruppo fotografico manifattura tabacchi, Riviera Staff , i volontari, il gruppo della Protezione Civile, la Croce Rossa, ed i tanti sponsor del territorio per il sostegno all’iniziativa, da’ appuntamento al prossimo anno per una nuova edizione di una festa coinvolgente e tipica di questo territorio.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-09-2017 alle 18:03 sul giornale del 08 settembre 2017 - 944 letture

In questo articolo si parla di attualità, pro suasa, festa della cipolla

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMNN





logoEV