Gran finale per il ciclo di concerti organizzato dal Museo Nori De Nobili di Ripe di Trecastelli

01/09/2017 - Grande successo dello spettacolo musicale “Mio caro Felix, io domando la parola” scritto da Lucia Fiori, con il quale si è concluso il festival concertistico del Museo Nori De Nobili di Ripe di Trecastelli.

Protagonisti della applauditissima serata sono stati tre artisti di riconosciuta fama: il Soprano Lucia Fiori nel ruolo di Fanny Mendelssohn a cui lo spettacolo è dedicato, la pianista Antonella Giammarco e l’attore Mauro Pierfederici che insieme hanno dato vita ad una serata piena di belle e forti emozioni, raccontando con musica e parole, la dolorosa esperienza umana ed artistica della compositrice Fanny Mendelssohn alla quale, come a tutte le donne del suo tempo, vennero imposti silenzio ed invisibilità.

Suggestivo e carico di poesia il testo molto ben recitato dalla Fiori e dal Pierfederici e magnifici i Lieder per Soprano e Pianoforte eseguiti da entrambe le musiciste con coinvolgente espressività ed elegante perfezione stilistica. Tanti i dolorosi punti di contatto fra la compositrice Fanny Mendelssohn e la nostra Nori De Nobili, vissute in epoche diverse e lontane ma unite ed uguali nella pena di aver vissuto nell'incomprensione e nella frustrazione di non poter esprimere il proprio genio musicale la prima ed il proprio genio pittorico la seconda.

Non si poteva dunque scegliere uno spettacolo più azzeccato di questo per concludere con successo e calorosi, commossi applausi le manifestazioni musicali promosse dal Museo Nori De Nobili.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-09-2017 alle 14:41 sul giornale del 02 settembre 2017 - 522 letture

In questo articolo si parla di spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMCS