Ruba un remo e il proprietario gliene regala un altro, pessima figura per un turista ospite a Senigallia

28/08/2017 - Ha preso un remo trovato a riva e si è ripetutamente negato al legittimo proprietario che glielo richiedeva indietro. Una brutta figura per un turista ospite a Senigallia.

Dei ragazzi, alcuni giorni fa, hanno perso il remo del proprio kayak in mare davanti ad uno stabilimento della riviera di Ponente. L’oggetto è stato trovato da un turista dello stabilimento vicino ed è stato portato via.

Grazie all’aiuto del bagnino dello stabilimento si è risalito all’autore del “furto”, ospite in una struttura alberghiera della città convenzionata con i bagni. A quel punto i proprietari del kayak si sono rivolti ai proprietari della struttura per provare a riavere indietro l’oggetto sottratto, dal valore esiguo, ma il responsabile si è sempre sottratto.

Il proprietario è stato a quel punto costretto a comprare un nuovo remo, ma non dimenticando lo smacco subito ha deciso di regalarne uno nuovo anche al turista “bisognoso” con una lettera per spiegare il suo gesto.  

Nell'immagine il biglietto lasciato insieme al remo







Questo è un articolo pubblicato il 28-08-2017 alle 10:17 sul giornale del 29 agosto 2017 - 7336 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMtY





logoEV