L'On. Lodolini esprime la propria solidarietà al sindaco Mangialardi

28/08/2017 - Un pensiero di solidarietà al sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi. Da sempre sono per il garantismo e per la presunzione di innocenza. La nostra Costituzione prevede che tutti i cittadini siano innocenti fino a sentenza passata in giudicato.

E questo vale per tutti, sempre, indipendente da quale partito appartengano. Invito tutti a rispettare la presunzione di innocenza e non rincorrere le polemiche. Maurizio continui a fare il suo lavoro, al quale i cittadini di Senigallia l'hanno ri-chiamato nel 2015, dopo l' alluvione del 2014, e continui a mostrare quel che vale. 
Piena fiducia nei confronti della magistratura alla quale chiedo di arrivare presto a sentenza, rispetto ad una vicenda che risale al 2014. Un evento alluvionale drammatico, straordinario, imprevedibile.

Infine. Trovo incredibile, secondo quanto ho appreso direttamente dal Sindaco, che eventuali indagati sulla vicenda siano venuti a conoscenza della propria “condizione” di indagati e della proroga dell'indagine attraverso la stampa. Una fuga di notizie incredibile sulla quale sto valutando se depositare specifica interrogazione parlamentare al Ministero della Giustizia.
Trovo incredibile certo sciacallaggio mediatico che ne è seguito. La vera oscenità è fare politica solleticando gli istinti più beceri


da On. Emanuele Lodolini
parlamentare Pd




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-08-2017 alle 10:49 sul giornale del 29 agosto 2017 - 1277 letture

In questo articolo si parla di attualità, emanuele lodolini, roma, ancona, pd

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMt4