Il Consiglio di amministrazione della Bcc di Ostra Vetere approva la migliore semestrale di sempre

23/08/2017 - Il Consiglio di amministrazione della Bcc di Ostra Vetere approva la migliore semestrale di sempre, con un utile d’esercizio al 30 giugno 2017 che si attesta a 1,3 milioni di euro (+181% rispetto allo stesso periodo del 2016).

E’ migliorata non solo la redditività, ma l’intera attività della Bcc di Ostra Vetere. Si è registrato un forte passo in avanti anche in termini commerciali, di solidità e di efficienza operativa. Rispetto alla stessa data dell’esercizio precedente, al 30 giugno 2017 la raccolta diretta ha evidenziato valori in aumento di poco inferiori al 10%, la raccolta indiretta, grazie alla qualità delle proposte “gestite”, si è incrementata di oltre il 20%. Risultati per certi aspetti sorprendenti, ma del tutto correlati alla fiducia riposta da Soci e Clienti nella Bcc di Ostra Vetere. In una fase congiunturale ancora difficile, dove molti operatori economici lamentano un’ulteriore “stretta creditizia”, l’offerta di credito della Bcc di Ostra Vetere si accresce (+1%). Si ampliano anche le relazioni della Banca sul proprio territorio di competenza: crescono sia i rapporti di conto corrente (oltre il 4%), che la totalità dei prodotti e servizi offerti. La qualità del credito della Bcc di Ostra Vetere, un’eccellenza non solo a livello regionale, migliora ulteriormente. A fronte di una diminuzione del credito deteriorato sul totale degli impieghi di oltre il 15%, si incrementa il “coverage” (coperture) relativo al credito anomalo.
Il grado di patrimonializzazione raggiunge livelli di assoluto rilievo, tanto che il CET1, (uno dei principali misuratori di tale variabile) sale dal 17,6% al 18,7%.
Il Presidente Minghi, nell’illustrare i lusinghieri dati conseguiti, ha così commentato: “Se la nostra Banca è stata capace di costruire in questi anni risposte adeguate alle richieste che provengono dai territori, di attrarre fiducia, di accrescere le proprie quote di mercato, è anche in ragione delle energie umane e professionali, di competenza e di appartenenza che ha saputo esprimere. Il costante impegno a fornire servizi sempre più qualificati e diversificati, sia sul fronte dell’automazione che dei prodotti tradizionali e innovativi, ci ha permesso di offrire soluzioni non solo alle necessità finanziarie, ma anche di dare una risposta concreta agli stili di vita, agli interessi ed alla sensibilità dei nostri Soci e Clienti.
C’è un ultimo aspetto, ma non meno importante, che mi preme sottolineare: i risultati conseguiti non sono frutto di proventi straordinari o di operazioni “spot “di tesoreria aziendale, ma riconducibili, in larga parte, al sensibile miglioramento della qualità del credito, frutto della sana e prudente gestione che ha caratterizzato la quasi centenaria attività della Banca di Credito Cooperativo di Ostra Vetere.”

 

 







Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 23-08-2017 alle 23:59 sul giornale del 25 agosto 2017 - 1821 letture

In questo articolo si parla di ostra vetere, economia, banca, bcc, pubbliredazionale, bcc ostra vetere

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMoh