Donna aggredita dai parcheggiatori abusivi allo Iat, primo caso denunciato alle forze dell'ordine

22/08/2017 - E' stata aggradita da due parcheggiatori abusivi che avevano iniziato a litigare per spartirsi due euro che la stessa gli aveva lasciato come obolo. Vittima dell'aggressione avvenuta martedì pomeriggio nel parcheggio dello Iat, davanti ai giardini Morandi, è stata una donna.

La donna, dopo aver parcheggiato l'auto, è stata avvicinata da due extracomunitari che "presidiano" il parcheggio e le hanno chiesto qualche spicciolo. La donna aveva una moneta da due euro e per non protrarre la cosa, ha dato il denaro ad uno dei due. I due extracomunitari a quel punto hanno cominciato a litigare per la "spartizione" dei due euro. Hanno comunciato a picchiarsi ed hanno preso a spinte e botte anche la donna.

Sotto shock la donna è scappata ed ha subito chiamato la Polizia cui ha raccontato l'accaduto. Nonostante le proteste che durano da anni, si tratta del primo episodio formalmente denunciato di aggressione o molestia subito dagli automobilisti da parte dei parcheggiatori che "affollano" non solo il parcheggio dello Iat ma anche quello di piazza Simoncelli, di piazza Manni, dell'Ospedale e dello stadio.





Questo è un articolo pubblicato il 22-08-2017 alle 23:39 sul giornale del 23 agosto 2017 - 6198 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo e piace a aleco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMmx





logoEV