College Basketball Tour: in campo Utah State e Adriatic Sea Tritons, la formazione All Stars delle Marche

18/08/2017 - Il College Basketball Tour torna nelle Marche con la formazione maschile di Utah State University. Palla a due fissata per le 20.30 del 21 agosto al PalaPanzini di Senigallia contro la selezione marchigiana degli Adriatic Sea Tritons. Ingresso gratuito.

L'NCAA sceglie ancora una volta le Marche per prepararsi alla prossima stagione. Dopo Oregon, Mississippi State, Stanford e USC, approderà a Senigallia Utah State per un'unica, imperdibile tappa.

Utah State arriverà nel territorio marchigiano con un team giovane guidato da Tym Duryea che si affiderà a Koby McEwen e Sam Merrill, due sophomore che lo scorso anno, al loro debutto, hanno trascinato la squadra fino ai quarti di finale della Mountain West Conference, poi persa contro Nevada per 83-69. I due giocatori dovranno colmare il vuoto lasciato dalla partenza di Jalen Moore che lo scorso 8 luglio ha firmato per i Milwaukee Bucks, anche se inizierà la sua nuova avventura giocando in NBA G League. Per lui, una media di 17.0 punti, 5.5 rimbalzi e 2.6 assist nella sua ultima stagione con gli Aggies.

Gli occhi -e gli interessi di altre franchigie- sono già tutti puntati su McEwen (14.9 punti, 5.1 rimbalzi e 3.1 assist di media), tant'è che coach Duryea ha apertamente accusato la AAU di volere riportare il giocatore canadese a casa, strappandolo agli Aggies, e rievocando così i fantasmi del caso David Collette, che lasciò Utah State due giorni prima dell'inizio della stagione 2015-2016.

Il College Basketball Tour potrebbe essere un'occasione per la giovane squadra di tornare a primeggiare come già accadde sotto la guida di coach Stew Morrill che per 17 anni portò il programma a competere alla pari di squadre del calibro di Duke, Kansas e Gonzaga.

A difendere i colori italiani, torna in campo la selezione All Star degli Adriatic Sea Tritons; ai comandi di coach Marco Guerriero – quest'anno alla guida di Gualdo Tadino – ci saranno delle vecchie conoscenze della Goldengas Senigallia come Fabrizio Pasquinelli, Andrea Barantani e Bicio Facenda. A loro si aggiunge l'esperienza di Tortolini. In campo anche Riccardo Nardi (pivot di Tolentino in serie C) e Giacomo Cardinali (play della Sutor 1995 Montegranaro fresco vincitore del campionato di serie D). A completare il roster ci saranno Pecchia, Servadio, Venditti, Bongiorno e Vissani.

Abituati ai 10mila spettatori dello Smith Spectrum di Logan, che rendono il campo di casa quasi inespugnabile, sarà curioso vedere come il team americano reagirà al pubblico che lo accoglierà al PalaPanzini di Senigallia.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-08-2017 alle 12:09 sul giornale del 19 agosto 2017 - 491 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMgC