Serate speciali al Gabbiano con La principessa e l’aquila, The Ring 3 e Un profilo per due

17/08/2017 - Anche quest’anno la stagione dell’Arena Gabbiano prevede per la seconda metà di agosto un nutrito calendario di anteprime nazionali, in grado di soddisfare i gusti e le curiosità di numerosi appassionati.

Si inizia rivolgendosi ai più giovani sabato prossimo, 19 agosto alle ore 21.30, con La principessa e l’Aquila, film per ragazzi – ma non solo – che uscirà ufficialmente sul resto del territorio nazionale solamente il 31 agosto.

Ne è protagonista una tredicenne kazaka, la piccola Aisholpan, appartenente a una famiglia nomade che d’estate torna sui monti Altai per trascorrervi i mesi caldi. Appartenente a un’antica famiglia di addestratori di aquile, Aisholpan vorrebbe percorrere la strada dei suoi antenati e concorrere nell'annuale competizione denominata Festival dell’aquila reale. Ma per farlo dovrà prima catturare e addestrare un aquilotto tutto suo.

La principessa e l’Aquila sembra quasi un racconto immaginario di conquista e rivalsa femminile, una fiaba propinata per incoraggiare le bambine. Invece il sogno e l'impresa sono reali e questo lungometraggio poetico e toccante è in realtà un inatteso documentario avventuroso, diretto da Otto Bell e narrato in Italia da Lodovica Comello, che racconta gli straordinari risultati di una ferrea determinazione.

Di tutt’altro tenore l’appuntamento di lunedì 21 agosto alle ore 24.00, quando tornerà il brivido di mezzanotte con un nuovissimo horror. Javier Gutierrez ha infatti firmato il terzo capitolo della saga The Ring, che ha già fatto correre parecchi brividi lungo la schiena agli appassionati del genere.

In questo caso una giovane donna comincia a preoccuparsi per il suo ragazzo quando lo vede interessarsi a un’oscura credenza riguardo una misteriosa videocassetta che si dice uccida dopo sette giorni chi la guarda. Qualcuno ha deciso insomma di risvegliare la sventurata e orribile Samara…

La successiva anteprima, anch’essa in uscita nazionale il 31 agosto, sarà proposta al Gabbiano nella serata di mercoledì 23 agosto alle ore 21.30. Si tratta della classica commedia di cui sono maestri i cugini transalpini: Un profilo per due, diretta da Stéphane Robelin e che ha il magnetico Pierre Richard come principale protagonista, nei panni di un ottantenne che vive in solitudine dopo la morte di sua moglie. Per questo sua figlia decide di regalargli un computer, nella speranza di stimolare la sua curiosità e magari di fargli conoscere nuove persone. Si imbatterà presto in un sito di appuntamenti online, dove sotto falsa identità si innamorerà di un’affascinante giovane donna. Ma la nuova avventura si complicherà al momento di fissare un primo, vero appuntamento…

Appuntamenti per tutti i gusti quindi nei prossimi giorni all’Arena Gabbiano, sempre con il piacere di gustare del buon cinema – in questo caso anteprime assolute – al fresco sotto le stelle della riviera marchigiana.

Ricordiamo che i biglietti sono disponibili in qualsiasi momento su www.cinemagabbiano.it (cliccando la sezione “Acquista online”). Mentre per la notte horror il costo sarà quello tradizionale (da un massimo di 5,50 € l’intero fino a 4 € dei ridotti con i talloncini timbrati, disponibili gratuitamente in vari stabilimenti ed esercizi della città), per le due anteprime il biglietto varierà tra i 7,50 € dell’intero e i 5,50 € presentando gli stessi tagliandi per la riduzione.

 







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-08-2017 alle 18:53 sul giornale del 18 agosto 2017 - 438 letture

In questo articolo si parla di spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMfG





logoEV