Fermato in pieno centro con coltelli, machete e hashish: denunciato un 48enne anconetano

16/08/2017 - Nel corso dei servizi svolti in occasione del ferragosto, gli agenti del Commissariato, impegnati nei servizi di controllo del territorio, sono intervenuti nel centro città perché al numero di emergenza 113 era pervenuta una richiesta di aiuto da parte di un commerciante che lamentava la presenza di un cliente particolarmente aggressivo.

La Volante si è recata al posto indicato dove ha trovato un uomo che si stava allontanando e cheè stato subito fermato. Il soggetto. B.F di 48 anni, residente a Ancona, è apparso fin da subito piuttosto agitato. Riportato alla calma, l'uomo è stato sottoposto ad un più approfondito controllo e dalle tasche dei pantaloni ha estratto due coltelli della cui detenzione non ha fornito giustificazioni. Inoltre è stato trovato in possesso di diversi dosi di hashish. Dopo di che gli agenti si sono messi alla ricerca del veicolo con il quale l'uomo si era recato a Senigallia e che è stato rintracciato a breve distanza dal luogo dell’intervento.

All’interno dell’automobile gli agenti trovato altre armi tra cui diversi coltelli, un machete ed un’ascia. L’uomo, con precedenti, è stato condotto in Commissariato e qui denunciato per i reati di porto abusivo di armi e detenzione con fini di spaccio. Inoltre tutte le armi e la sostanza stupefacente di cui è stato trovato in possesso sono stati sottoposti a sequestro penale per la successiva distruzione.





Questo è un articolo pubblicato il 16-08-2017 alle 14:29 sul giornale del 17 agosto 2017 - 3518 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMdx





logoEV