Prendono in affitto un appartamento a Senigallia per le vacanze, ma è una truffa

polizia generico 12/08/2017 - Prenotano online una vacanza a Senigallia, ma è una truffa. Brutta sorpresa all’arrivo a Senigallia per una famiglia milanese che aveva deciso di trascorrere le vacanze a Senigallia.

Al loro arrivo in via Ariosto, dove avevano affittato un appartamento e per cui avevano versato la caparra di 500 euro, non c’era nessuno. Hanno dunque chiamato la persona con cui avevano preso accordi, ma il telefono risultava spento. Così hanno capito di essere stati vittime di una truffa.

Hanno deciso di denunciare alla polizia e fortunatamente la vacanza non è saltata riuscendo ad avere in affitto un altro appartamento nella stessa palazzina (quello prenotato via internet era in realtà abitato da una ignara signora). È la prima truffa denunciata a Senigallia dall’inizio dell’anno, secondo quanto riferito dalla polizia. Le forze dell’ordine hanno avviato un’indagine per risalire al responsabile.





Questo è un articolo pubblicato il 12-08-2017 alle 10:18 sul giornale del 14 agosto 2017 - 4199 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, 113, polizia di stato, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aL0l





logoEV