Inaugurata la mostra Senigallia per Benoffi e Messora

09/08/2017 - In mostra 20 opere sul paesaggio marchigiano e Senigallia nello Spazio Arte della Fonazione A.R.C.A. a Senigallia, fino al 30 settembre. Molto interessante la proposta dei due artisti che hanno rappresentato alcuni monumenti e scordi della città roveresca.

All’inaugurazione sono intervenuti Gennaro Campanile ,assessore al bilancio e patrimonio, sviluppo economico e commercio, Andrea Carnevali, curatore della mostra, Francesca Pongetti, presidente della fondazione.

L'opera di Claudio Benoffi è grande interesse per il pubblico che è entrato in galleria a vedere le opere: persone che erano in città per Summer Jamborre, ma hanno deciso di curiosare e parlare anche con l’artista. La nuova produzione dell’artista pesarese ha richiamato l’attenzione di qualche collezionistica appassionato delle città. Le opere, esposte in vetrina, sono, tuttavia, solo una parte dei dipinti che l’artista ha realizzato in questi anni perché si possono ricordare le bellissime vedute di Arcevia, di Serra de’ Conti e di Ostra esposte qualche anno fa nello SpazioArte.

I quadri di Benoffi, infatti, ci riporta al tipico disegno fattoriano che circoscrive il paesaggio nella scena, conferendo, così, alla natura il ruolo di protagonista nei suoi racconti. Nella semplice architettura della luce, ritroviamo, anche, la costruzione di spazi e di strade di Urbino, sbiancate dalla luce e scavate dal vento.

La visione, invece, di Cristina Messora è della città di Senigallia è apposta a Benoffi. Infati, la pittrice punta sull’elemento irrazionale con predominio di fantasia e immaginazione che creato, anche grazie alle influenze dell’astrattismo geometrico ed a un lirismo rarefatto, permeato di evanescenti, allusive apparizioni, che si materializzano dalla proiezione interiore. L’artista condurrà un laboratorio per bambini l’11 agosto presso la Biblioteca della Fondazione A.R.C.A. (in Via Maierini 34) alle ore 21,00.

L’evento ha ottenuto il patrocinio del Comune di Senigallia.

Orari: mercoledì: 10.00 – 13.00
giovedì 10.00 – 13.00
venerdì: 10.00 – 13.00 / 17.00 – 20.00 / 21.15 – 23.30
sabato: 10.00 – 13.00 / 17.00 – 20.00 / 21.15 – 23.30

 

 







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-08-2017 alle 12:42 sul giornale del 10 agosto 2017 - 480 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aL4u





logoEV