Corinaldo capitale della "Danza Urbana": torna il festival che unisce danza e spazi pubblici

08/08/2017 - Un borgo che diventa palcoscenico, un pubblico che segue i movimenti della danza passo dopo passo, fra vicoli e piazze, un'intera città che si muove nella storia e nel tempo come se stesse ballando.

Torna anche nell'estate 2017 l'appuntamento corinaldese con il Festival di Danza Urbana, un evento unico ed importante che vede le piazze e i vicoli di Corinaldo trasformarsi per una sera in un grande palcoscenico dove vengono messe in scena le rappresentazioni di danza moderna, in uno "spettacolo tutto da visitare". Ma quest'anno il festival si arricchisce di una novità, inedita e di certo sorprendente. Si ballerà anche sul nuovo ponte sul Cesano.

L'appuntamento è per giovedì 17 e venerdì 18 agosto. Anche questa edizione è a cura della compagnia GDO - E.sperimenti Dance Company Marche, sotto la direzione artistica di Patrizia Salvatori e con le coreografie di Federica Galimberti e Vito Cassano.

Si parte dunque giovedì 17 agosto in un "palcoscenico" unico: il ponte sul Cesano. L'Amministrazione comunale, in collaborazione con il Comune di Mondavio, ha infatti voluto trasformare la nuova infrastruttura da semplice strada a "ponte che unisce". Si parte appunto alle 19.00 con lo spettacolo "In danza sul ponte che unisce". Poi alle 20.30 la cena presso il ristorante "La Favorita" con Pasta d'Apulia e vino di Marca (costo 10€ - prenotazioni entro il 15 agosto).

Poi venerdì 18 il festival. Con 7 luoghi e 7 esibizioni diverse. Accompagnati dalla guida turistica dello IAT di Corinaldo, lo spettacolo itinerante attraverserà a partire dalle ore 21.15 tutto il centro storico: Porta del Mercato, la Scalinata, il Santuario, il Cedro, i Landroni, il Terreno e il Loggiato Comunale dove ci sarà i consueto brindisi finale

Uno spettacolo itinerante che si caratterizzerà proprio per sette esibizioni differenti: "Assalto", "Nulla ci può succedere Limbo", "Preghiera", "L'albero è vita", "Memoria", "Libertà".

Ma la terza edizione del Festival di Danza Urbana, si arricchisce ulteriormente con la presenza di una compagnia ospite, principio di una collaborazione fra compagnie e fra territori. Si tratta della Compagnia "Eleina D." di Castellana Grotte in Puglia, la quale si esibirà nella tappa sotto il Cedro e con lo spettacolo "L'albero è vita".

Un doppio appuntamento con la danza e con Corinaldo da non perdere. Giovedì 17 agosto presso il ponte sul fiume Cesano e venerdì 18 in Centro Storico.

Il Festival di Danza Urbana è patrocinato dall'Amat e dal MiBact. In collaborazione con la Pro Loco e con l'associazione "Pozzo della Polenta". Durante il Festival sarà possibile visitare la pinacoteca comunale e la sala del Costume e delle Tradizioni popolari. In caso di maltempo tutti gli spettacoli si svolgeranno a teatro.







Questo è un articolo pubblicato il 08-08-2017 alle 09:25 sul giornale del 09 agosto 2017 - 579 letture

In questo articolo si parla di comune di corinaldo, corinaldo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aL1J





logoEV