Penultimo giorno di Summer Jamboree: attività e divertimento potenziati, orari allungati, concerti gratuiti e artisti moltiplicati!

04/08/2017 - Si allunga e si distende per abbracciare tutta la notte con un ammaliante sogno a occhi aperti dall’ambientazione anni Cinquanta, questo sabato 5 agosto, penultima giornata di “Summer Jamboree” a Senigallia (Marche - AN).

Dalle 11 alle 04 del mattino, attività e divertimento potenziati, orari allungati, concerti gratuiti e artisti moltiplicati! Tra le attività: il coinvolgente attesissimo “Rock and Roll Show” al Foro con la Abbey Town Jump Orchestra, big band di 22 elementi e con la carrellata di artisti ospiti live; altre 3 band live dai palchi in centro (Giardini della Rocca e piazza Duomo); la spettacolare sfilata di auto d’epoca; la strepitosa parata di djs internazionali alla Rotonda a Mare per ballare tutta la notte (solo 400 ingressi).

Un sabato festivaliero per eccellenza! Atmosfere alla “Grease”, rossetto, brillantina, gonne a ruota, scarpe bicolore, eleganza glamour e dettagli vintage, si uniranno alle vibrazioni rock and roll trasmesse da consolle e strumenti amplificati dal centro alla spiaggia e ritorno. In particolare partiranno dal palco del Foro Annonario dove andrà in scena uno degli appuntamenti più attesi e caratteristici del Festival, il “Summer Jamboree Rock and Roll Revue” con la Abbey Town Jump Orchestra di 22 elementi e una carrellata di artisti ospiti stratosferica dalle 21.30 alle 01.30.

Uno spettacolo formidabile assolutamente gratuito. A fare gli onori di casa con eleganza e professionalità ci saranno come sempre i presentatori di questa edizione: Eve La Plume, Grace Hall e Jackson Sloan, raggiunti dall’amico del festival Dario Salvatori e forse da qualche altro ospite a sorpresa. In consolle a scaldare sapientemente l’atmosfera ci sarà dj Jay Cee.

Si faranno le ore piccole piccole anche al Kraken Stage dei Giardini della Rocca con due band live e djs professionsti che suoneranno rock and roll dalle 20 alle 03 del mattino. In consolle i djs Tiny M, Terry Elliot, At’s Crazy Record Hop, Muffin’ Man. L’area dei Giardini richiamerà appassionati già dalle 18 per la richiestissima e apprezzata lezione di ballo gratuita fino alle 19, condotta da Diana e Marco. Poi ballo libero sulla selezione dj, fino all’arrivo alle 20 della prima band live: The Class of ’58 (UK).

La “famiglia rock and roll”, The Class of ’58 (UK), è composta da madre, padre e due figli. Arrivano dall’Inghilterra, con un bagaglio di rock and roll, boogie, jive, rockabilly e doo-wop anni ’50 conditi da sapienti armonizzazioni e sono amatissimi dai ballerini. Per loro doppio show, questo sabato e poi domenica 6 agosto, per chiudere alla grande il Festival di musica e cultura dell’America anni ’40 e ’50. A prescindere da quanto pubblico abbiano davanti, la famiglia Coleman dà sempre il massimo e per questo la band è riconosciuta in tutto il mondo come una delle migliori del genere in Europa. Composta da Howie (padre) alla chitarra e coro, Chris (madre) al basso doppio e coro, e dai loro figli Johnny, alla batteria e cori e Davie al pianoforte e voce, The Class of ’58 ha esperienza e energia rock and roll da vendere. Howie e Chris suonano rock’n’roll dal 1986 e da circa 15 anni, si esibiscono come formazione familiare. Sul palco sono formidabili e comunicano grande energia al pubblico. I ballerini li adorano. Li adorano in particolare i cultori delle armonizzazioni, perché insieme i quattro componenti della band sanno creare bellissime armonie vocali collettive. Suoneranno dalle 20 alle 21 e dalle 22 alle 23.

A mezzanotte spazio a Vince and the Sun Boppers (ITA), che suoneranno fino alle 01, per poi riprendere dalle 02 alle 03. Formato da 4 musicisti accomunati dalla passione per il rockabilly delle origini, Vince e i suoi Sun Boppers sono presenti da qualche anno nella line-up di prestigiosi eventi del circuito europeo rockabilly-rock’n’roll. Il nome della band richiama, oltre alla provenienza dalla assolata Sicilia, anche la forte influenza sui loro brani di quel tipico sound che negli anni ‘50 caratterizzava i vinili della casa discografica Sun Records di Memphis-Tenn. Hanno iniziato a farsi conoscere nel 2014 con il loro primo 45 giri dal titolo “Sunstroke”, distribuito dalla etichetta Spagnola Sleazy Records. Nel 2016 esce il loro cd “Gone for lovin'”, distribuito dalla Rhythm Bomb Records e continuando il sodalizio con la stessa, esce nello stesso anno l'E.P. “Devil eyes” e poi nel 2017 il nuovo cd “Spinnin’around” con omonimo vinile 10 pollici. La band è formata da Vince Mannino voce/chitarra, Silvio Chiodo chitarra Acustica, Frankie Ardito contrabasso, John Ziino batteria. Vince e i suoi sun boppers perseguendo il loro intento di sempre: condividere con il pubblico l’entusiasmo e la passione per il rockin'sound degli anni 50!

Doppio set live alle 20.30 e alle 22.30 anche sul palco in piazza Duomo dove suonerà per il giovanissimo cantante britannico Lew Lewis (UK), affiancato da Don Diego Trio (ITA). In consolle tra un live e l’altra ci saranno i djs Swingy the Kid, Dynamaestro, Mr. Bernard, Andy Fisher. Riconosciuto nell'ambiente come eccellente musicista e frontman stile anni Cinquanta, faccia pulita e suono vintage rockabilly, Lew Lewis ha solo 23 anni ma ha già partecipato a tanti festival in Europa e Stati Uniti. È un astro nascente che ha avuto buoni maestri tra cui Mike Sanchez e Darrel Higham, e che ha saputo coltivare la predisposizione a questo genere sia come cantante che come autore. La sua band si chiama The Twilight Trio ed è formata da due dei Jack Rabbit Slim and Rocket 88. Dal 2012 fanno musica Blues, Rhythm & Blues, Rock n Roll e Rockabilly. A Senigallia arriverà però da solo e sarà affiancato dai Don Diego Trio.

Proprio da piazza Garibaldi (del Duomo), alle 16.30 partirà la spettacolare Sfilata di Auto Usa “American Classic Car Cruise”. La scia di splendori d’epoca rombanti si farà ammirare lungo un tragitto ad anello che tornerà da dove è partite. Il percorso toccherà via Cavallotti, via Portici Ercolani, via delle Caserme, via Arsilli, via Cavallotti, via Leopardi, via G. Bruno, Rotatoria, via G. Bruno, viale IV Novembre, Piazzale della Libertà, via Zara, via Sella, via Bovio, Lungomare Marconi, Piazzale della Libertà, Lungomare Alighieri, Lungomare da Vinci, Sottopasso UISP, SS. 16 dir. Nord, via Tolomeo, Strada delle Saline, Via delle Genziane, via degli Oleandri, via dei Gerani, Piazzale della Vittoria, via Matteotti, Largo Puccini, Piazza Saffi, Corso II Giugno, via Portici Ercolani, Via Cavallotti e arrivo in Piazza Garibaldi.

Questa penultima giornata di “Summer Jamboree” per gli appassionati inizia come sempre con le lezioni del Dance Camp, previste dalle 11.30 alle 17.45 in diverse location (Rotonda a mare, Scuola Pascoli, Teatro La Fenice). Quest’anno si può imparare a ballare da zero o perfezionarsi in diverse specialità: Lindy Hop, Balboa, Boogie Woogie, Solo Jazz, Shag. I docenti sono come sempre garanzia di qualità: arrivano da tutto il mondo, sono ballerini professionisti e campioni internazionali, richiesti nei più importanti contest di ballo in stile e festival.

Le occasioni per ballare e mettere in pratica quanto appreso sono tante, ma quella di sabato 5 agosto è certamente ghiotta: la “Summer Jamboree Dj Parade”. Per tutta la notte, dalle 01 alle 04 del mattino, alla console della Rotonda si alterneranno tutti i djs professionisti che hanno contribuito a rendere speciale questa XVIII edizione. I 400 fortunati che si garantiranno il biglietto di ingresso a questo special dopofestival, potranno ballare sulla selezione di: 10 Inch Wonderboy, Andy Fisher, At’s Crazy Record Hop, Axel Woodpecker, Big Papa Mac, Dynamestro, Elwood, Giusy Wild, Heidi, Jay Cee, Lola Terry, Madame Dynamite, Mickey Melodies, Mr. Bernard, Muffin’ Man, Ol’Woogies, Otta Deejay, Rocketeer, Sauro Dall’Olio, Slam, Swingy the Kid, Steiger, Terry Elliot, Tiny M, Vangelis, Voodoo Doll and more…

Prima di arrivare a notte fonda, l’atmosfera rock and roll si diffonderà in spiaggia a partire da mezzogiorno dalla postazione dj del Mascalzone, attiva fino alle 18 con dj Heidi, Axel Woodpecker, Giusy Wild, Galeazzo. Dalle 17 in centro aprirà il Rockin’ Village con tutte le attrazioni. I fan potranno divertirsi a curiosare nel Vintage Market (Giardini Rocca, Via Manni, piazza del Duca, piazza Garibaldi), assaggiare street food di qualità, ammirare le auto USA e moto d’epoca pre 1969 e Custom in piazza Garibaldi e ex Gil, in attesa della sfilata. In questo sabato eccezionalmente, lo Street Corner in piazza del Duca sarà attivo dale 19 alle 03 del mattino. In consolle ci saranno 10 Inch Wonderboy, Steiger, Rocketeer, Lola Terry, Vangelis. Dale 17 all 23, a Palazzetto Baviera si può visitare “Elvis Presley Museum”, mostra in esclusiva nazionale, che raccoglie oltre 90 autentici cimeli d’epoca legati alla biografia del re del rock and roll, provenienti da collezioni private. Tra I cimeli c’è anche la maesosta Cadillac preferita di Elvis, che il cantante acquistò e guidò negli ultimi anni della sua vita.

L’ Infopoint del Summer Jamboree si trova in Piazza Manni e sarà aperto per tutta la durata del Festival, dal 26 Luglio al 6 Agosto dalle 10 alle 01. Vi si possono trovare anche i biglietti per i dopofestival alla Rotonda a Mare e per il Burlesque, oltre che nei luoghi stessi degli eventi.

Il Summer Jamboree è organizzato dalla società Summer Jamboree e sostenuto dal Comune di Senigallia con la collaborazione di Regione Marche e la partecipazione della Camera di Commercio di Ancona. Partner etico: Lega del Filo d’Oro. Info summerjamboree.com

 







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-08-2017 alle 11:52 sul giornale del 05 agosto 2017 - 890 letture

In questo articolo si parla di musica, attualità, summer jamboree

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLUv





logoEV