La “hottest rockin’ holiday on Earth” è hot anche domenica

05/08/2017 - Ultima giornata di Festival, il “Summer Jamboree” 2017 mette in campo energia pura ad alta vibrazione rock and roll. In concerto gratuito sul palco centrale del Foro Annonario il pubblico potrà applaudire Rockin’ Piano Sam (DE) e The Class of ’58 (UK), due band internazionali che conoscono bene l’arte di coinvolgere il pubblico.

Al Kraken Stage ci sono Rudy Valentino e i Baleras (ITA), mentre in piazza Garibaldi suonano Vince and the Sun Boppers (ITA). La giornata offre ancora oltre 7 ore di Dance Camp, le meraviglie del Vintage Market, le scintillanti auto e moto d’epoca tra cui la Cadillac di Elvis, le vibrazioni delle consolle accese da una staffetta internazionale di djs espertissimi, il gran finale con il dopofestival alla Rotonda a Mare. Anche oggi, i 9 brillanti operatori scelti per il “progetto Regia”, progetto formativo promosso in collaborazione con la scuola di cinema di Bologna “Rosencrantz & Guildenstern” coordinato da Sergio Canneto, gireranno per la città documentando il XVIII sogno anni ’50, mentre la sera si occuperanno di restituire in diretta su maxischermo le emozioni del concerto al Foro.

Per 12 giorni, la città di Senigallia (Marche – AN) è stata l’affascinante scenario di un sorprendente film americano anni Cinquanta dove tutti, appassionati, passanti, cittadini, turisti, artisti, djs, animali, biciclette, venditori, sono stati importanti comparse e protagonisti. Nelle orecchie dei fan, resterà l’eco di una favolosa edizione e lo spettacolo di un Eldorado del rock and roll atteso e ribattezzato “hottest rockin’ holiday on Earth”. Hottest fino alla fine. I tre palchi live di questa XVIII edizione, quello a Foro Annonario, il Kraken e il nuovo in piazza Garibaldi, attendono anche domenica 6 agosto l’arrivo degli artisti che suggellano il sogno. L’applauso del Foro Annonario andrà a Rockin’ Piano Sam (DE) e The Class of ’58 (UK), due formazioni che danno sempre il meglio di sé in ogni circostanza. Alla fine dei loro concerti tutti ballano e si divertono. Sono musicisti che danno vita a spettacoli in cui il pubblico raccoglie allegria e buona energia da portare a casa per i giorni successivi. Al microfono di presentatori per questa XVIII edizione si alternano Eve La Plume, Grance Hall e Jackson Sloan.

Il suggestivo palco ai Giardini della Rocca, Kraken Stage, chiama ancora a raccolta i fan del ballo in stile, principianti e non, per la lezione di ballo gratuita dalle 18 alle 19 condotta da Diana e Marco. Dalle 20 si potranno ascoltare live i Rudy Valentino and the Baleras (ITA), in doppio set dalle 20 alle 21 e dalle 22 alle 23, intervallati da dj set con Rocketeer, Steiger, Madame Dynamite, Muffin’ Man. I riflettori 2017 sul Kraken Stage si spengono ufficialmente alle 01.30.

Band molto nota sulla scena della vintage music, Rudy Valentino and the Baleras sul palco sono bravi e divertenti. Sanno mescolare un repertorio classico con proposte innovative. La ricetta tuttavia è sempre la stessa: swing, boogie, rock’n’roll, un pizzico di ironia e tanto amore per questi generi musicali. Il pregio dei Rudy Valentino and the Baleras è quello di portare il pubblico affamato di swing in un viaggio alla riscoperta di melodie e canzoni che hanno reso grande l’Italia negli anni ’40 e ’50. Ripropongono brani di Renato Carosone, Fred Buscaglione, Domenico Modugno, di tutti i grandi crooner italo-americani, passando per successi degli albori del rock ‘n’ roll e il periodo della Dolce Vita. La band è tornata di recente da Washington (USA) dove ha avuto l’onore di partecipare al gran galà nazionale dedicato agli italo-americani nel mondo accanto a artisti del calibro di Tony Renis, Leena Prima e Deana Martin.

In piazza Garibaldi, il rock and roll si diffonde nell’aria dalle 18.30 e tra un live e l’altro, grazie all’apporto dei djs internazionali Mr. Bernard, Jay Cee, Axel Woodpecker, Giusy Wild. L’ultima band sul nuvo palco di piazza Duomo inaugurato in questa edizione è quella dei Vince and the Sun Boppers (ITA), che suonerà in doppio set alle 20.30 e alle 22.30.

Il nome di questo quartet richiama la provenienza dalla assolata Sicilia, ma anche la forte influenza sui loro brani di quel tipico sound che negli anni ‘50 caratterizzava i vinili della casa discografica Sun Records di Memphis-Tenn. Vince Mannino (voce/chitarra), Silvio Chiodo (chitarra Acustica), Frankie Ardito (contrabasso) e John Ziino (batteria) hanno la passione per il rockabilly delle origini. La band ha iniziato a farsi conoscere dal pubblico nel 2014 con il primo 45 giri “Sunstroke” distribuito dalla etichetta spagnola Sleazy Records. Esce poi nel 2016 il loro CD “Gone for lovin’” distribuito dalla Rhythm Bomb Records, per la quale esce nello stesso anno l’E.P. “Devil eyes” e nel 2017 il nuovo CD “Spinnin’ around” con omonimo vinile 10 pollici. Anche in questo caso, I riflettori sul palco si spengono alle 01.30.

Ultima giornata anche per il bellissimo Dance Camp di quest’anno, che dona ancora la possibilità di imparare e approfondire diverse specialità di ballo in stile rock and roll. Alla Rotonda ci sono lezioni di Lindy Hop la mattina (principianti e intermedi) e di Solo Jazz per tutti i livelli, dalle 14. Al teatro la Fenice si può imparare il Boogie Woogie (tutti i livelli) la mattina e il pomeriggio si può approfondire lo Jive (intermedi e avanzati). Infine, alle scuole Pascoli Lindy Hop e Boogie Woogie. I docenti impegnati in questa giornata sono Francesco e Carolina, Markus e Lizette, Sauro e Mila, Jay Cee e Marie, Richard e Lucy. Tutte le informazioni si possono trovare dalle 10 alla Rotonda o online nella sezione dedicata sul sito del Festival.
Puntuale come ogni giorno, alle 12 si accende la consolle del Mascalzone sul bellissimo vitale lungomare Alighieri e fino alle 18, anche i granelli di sabbia vellutata scivoleranno sotto ai piedi a ritmo di rock and roll con dj Slam, 10 Inch Wonderboy, Swingy the Kid, Andy Fisher. Una doccia e dalle 17 si accende il Rockin’ Village in centro (fino alle 01), in attesa dei concerti serali. Camminare tra le eleganti architetture cittadine immerse nella brezza estiva e incontrare l’ambientazione anni Cinquanta è stupefacente. Come sorprendente è la scelta di memorabilia, modernariato, gadget e oggetti da collezione presente nel Vintage Market diffuso tra Giardini della Rocca, via Manni, piazza del Duca e piazza Garibaldi. Ancora tante le Auto USA & Moto pre 1969 presenti nel park di piazza Garibaldi, compresa la favolosa Cadillac di Elvis, così come le Moto Custom presenti nel parcheggio Ex Gil di via Leopardi, dove è attivo il Café Racer. Dalle 19 si accende anche la consolle dello Street Corner al Caffè Bicchia in piazza del Duca con dj At’s Crazy Record Hop, Heidi, Elwood, Slim.

A Palazzetto Baviera dalle 17 alle 23 si può visitare in esclusiva nazionale AncoraAncora“Elvis Presley Museum”, mostra che raccoglie oltre 90 autentici cimeli d’epoca legati a Elvis provenienti da collezioni private. Le ultime ore del “Summer Jamboree” 2017 sono custodite dalla Rotonda a Mare, dove gli appassionati potranno attardarsi e salutarsi nell’abbraccio speciale di un dopofestival dal sapore glamour, con il suono delle onde adriatiche in sottofondo fino alle 04 del mattino e il record hop selezionato da dj Dynamestro, Terry Elliot, Elwood. Ricordiamo che i posti sono limitati a 400 ingressi.

L’ Infopoint del Summer Jamboree si trova in Piazza Manni e sarà aperto per tutta la durata del Festival, dal 26 Luglio al 6 Agosto dalle 10 alle 01. Vi si possono trovare anche i biglietti per i dopofestival alla Rotonda a Mare e per il Burlesque, oltre che nei luoghi stessi degli eventi.

Il Summer Jamboree è organizzato dalla società Summer Jamboree e sostenuto dal Comune di Senigallia con la collaborazione di Regione Marche e la partecipazione della Camera di Commercio di Ancona.

Sponsor ufficiali della XVIII edizione del Festival: Birra Forst, Kraken, Matusalem, Jose Cuervo, Pinot di Pinot Gancia, Russian Standard, Macario retrò drink, Wind Tre, Prometeo Estra, Centro Commerciale Ipersimply. Partner etico: Lega del Filo d’Oro.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-08-2017 alle 18:39 sul giornale del 05 agosto 2017 - 251 letture

In questo articolo si parla di musica, summer jamboree, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLWV





logoEV