Ubriaca tenta di sfuggire al controllo, 26enne denunciata per resistenza a pubblico ufficiale, aveva anche 2,5 grammi di droga

Carabinieri al Summer Jamboree 03/08/2017 - I Carabinieri della Compagnia di Senigallia hanno denunciato in stato di libertà una 26enne residente nel pesarese, nota alle forze di polizia, per resistenza a Pubblico Ufficiale e rifiuto di indicazioni sull’identità personale.

La pattuglia della Stazione di Senigallia, a seguito della richiesta telefonica pervenuta al 112, è intervenuta sul lungomare Mameli all’altezza dei bagni 28 mentre era in corso di svolgimento la Festa Hawaiana dove la ragazza, in evidente stato di alterazione psicofisica per l’abuso di alcol, aveva infastidito ed “alzato le mani” contro alcuni astanti. Al cospetto dei Carabinieri la giovane ha continuato con le sue stravaganze e con la scusa di appartarsi dietro un muretto per soddisfare un impellente bisogno fisiologico, ha tentato di disfarsi di un portamonete che, immediatamente recuperato dai militari, è risultato contenere un piccolo involucro con due grammi e mezzo di stupefacente.

La sostanza sottoposta a narcotest in caserma è risultata essere oppio. Inoltre la 26enne ha opposto resistenza ai carabinieri tentando di sfuggire al controllo e rifiutando di fornire le indicazioni sulla propria identità personale, tanto da rendere necessario il suo accompagnamento in caserma sia per l’identificazione sia per evitare che commettesse altre intemperanze.

In caserma la ragazza è stata sottoposta ad accertamento alcolemico risultando positiva con un tasso da 1,95 a 1,83 gr/lt. La stessa pertanto è stata sanzionata in via amministrativa anche per ubriachezza molesta con una multa di 180 euro e segnalata alla Prefettura di Ancona per i provvedimenti connessi all’uso non terapeutico di sostanza stupefacente. Dopo aver smaltito la sbornia è stata rilasciata.





Questo è un articolo pubblicato il 03-08-2017 alle 14:11 sul giornale del 04 agosto 2017 - 3177 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLR6





logoEV