Corinaldo: penultimo appuntamento al Corinaldo Jazz Festival con la California DReam Band

03/08/2017 - Venerdì 4 agosto, capitanati da Maurizio Rolli al basso elettrico, cinque fuori classe della fusion internazionale calcheranno il palco del Corinaldo jazz per il penultimo appuntamento di questa fortunata diciannovesima edizione.

Oltre al leader al basso elettrico e Otmaro Ruitz al piano, la band si completa con Manuel Trabucco ai sax, Christian Mascetta alle chitarre e un portento della batteria internazionale: Mister Marvin "Smitty" Smith. La band si forma nel 2015 a Los Angeles. Varie le esibizioni nei più famosi club della Baja California come L'Alvas Room e il Blue Whale di Studio City. Dopo una breve pausa temporale, nel 2017 la band si riunisce in occasione del Namm show, la fiera di strumenti musicali più importante del mondo che ospita i più famosi ed apprezzati musicisti del pianeta.

In questa occasione, la California Dream Band viene accolta da una standing ovation del pubblico a riprova della qualità di una musica ricca di spunti innovativi e influenze di ogni genere oltre alle doti tecniche dei singoli solisti. La loro musica, infatti, corre su una struttura ritmica che spazia dai più tradizionali ritmi europei a quelli latini come il tango, la buleria, il tanguillo e la Solea con spunti del samba e un pizzico di immancabile swing. Il risultato è una musica fresca, nuova, mai ovvia, con sorprendenti figure armoniche che risvegliano memorie arricchite da tradizioni spesso soffocate nella moderna musica di consumo.

Dopo il concerto, non disertate l'ormai tradizionale "jam sessions" presso il pub ristorante "Ai 9 Tarocchi". La rassegna è organizzata dall'Associazione Culturale "round jazz" in collaborazione con il Comune di Corinaldo sotto la direzione artistica di Andrea Venturi. Ingresso 10€

Il festival terminerà sabato 5 agosto, nell'anfiteatro romano del sito archeologico dell'antica Città di Suasa sempre alle 21.45, ed il gran finale sarà affidato ad una vera icona del jazz internazionale: Diane Schuur. Per l'occasione, chi fosse interessato, al termine del concerto e senza alcun costo aggiuntivo, potrà visitare la Domus dell'Antica Suasa ricca di mosaici e magnifiche decorazioni. Le visite saranno organizzate dalle guide del parco Antica Città di Suasa. Per ulteriori informazioni consultate il sito internet www.corinaldojazz.com, ove sarà possibile iscriversi al gruppo Facebook e Twitter della rassegna.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-08-2017 alle 09:30 sul giornale del 04 agosto 2017 - 407 letture

In questo articolo si parla di comune di corinaldo, corinaldo, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLRe





logoEV