Tutte le sfumature del rock and roll giovedì 3 agosto al Summer Jamboree di Senigallia

02/08/2017 - Tutte le sfumature del rock and roll in questa giornata di giovedì 3 agosto al “Summer Jamboree” di Senigallia (Marche – AN): rockabilly, swing, country, jazz, bluegrass, western swing, roots e chi più ne ha più ne metta!

Il main stage è internazionale con due punte di diamante, gli O Sister! (ES) e Pat Capocci (AUS), mentre ai Giardini della Rocca e al palco in Piazza Duomo impazzano formidabili musicisti italiani, The Catfisher e Don Diego Trio. Presentatori della serata sono Eve La Plume, Grace Hall e Jackson Sloan.

Appuntamento curioso della giornata è anche la presentazione di Elvis e il Colonnello, romanzo di Piergiorgio Di Cara (Edizioni il Palindromo, 2017) al Chiostro di Palazzetto Baviera (in Piazza del Duca) alle 17.45. Due amici, un viaggio on the road attraverso gli Stati Uniti, un improvviso salto indietro nel tempo, a quel fantasmagorico 1954 in cui Elvis pubblicava il suo primo disco, Ginsberg componeva l’Urlo.

E questo è solo l’inizio del racconto… Insieme all’autore, interverranno Greg (anche autore della prefazione), l’esperto Dario Salvatori, il direttore artistico Angelo Di Liberto e Paolo Mirti. L’appuntamento è in collaborazione con VENTIMILARIGHESOTTOIMARI inGIALLO. A seguire in Piazza del Duca, Record Hop che inizierà con i brani citati nel libro. Il connubio Elvis – Palazzetto Baviera si ripropone con la mostra “Elvis Presley Museum”, che raccoglie oltre 90 autentici cimeli d’epoca legati a Elvis, provenienti da collezioni private. La mostra aperta dale 17 alle 23, è in esclusiva nazionale e comprende anche la magnifica Cadillac prediletta di Elvis, parcheggiata in piazza Garibaldi.

La giornata del “Summer Jamboree” inizia come sempre puntuale con le lezioni del Dance Camp, previste dalle 11.30 alle 17.45 in diverse location (Rotonda a mare, Scuola Pascoli, Teatro La Fenice). Gli appassionati possono imparare a ballare o perfezionarsi in Lindy Hop, Balboa, Boogie Woogie, Solo Jazz, Shag con docenti internazionali fantastici. Quelle stesse specialità in stile che poi potranno divertirsi a mettere in pratica e ballare in tante occasioni durante il Festival, ma in particolare nei dopofestival alla Rotonda a Mare dalle 01 alle 04 (posti limitati). La festa notturna del 3 agosto nella scintillante ed elegante Rotonda, sarà animata da una staffetta di djs internazionali fantastici: At’s Crazy Record Hop, Swingy the Kid, Dynamaestro.

L’atmosfera rock and roll inizia a diffondersi in spiaggia dalla postazione dj del Mascalzone da mezzogiorno e fino alle 18 con 10 Inch Wonderboy, Slam, Madame Dynamite, Muffin’ Man. In centro invece, l’apertura ufficiale del Rockin’ Village è come sempre alle 17 e fino alle 01 i fan potranno divertirsi a curiosare nel Vintage Market (Giardini Rocca, Via Manni, piazza del Duca, piazza Garibaldi), assaggiare street food di qualità, ammirare le auto USA e moto d’epoca pre 1969 compresa la Cadillac di Elvis e Custom in piazza Garibaldi e parcheggio Ex Gil. Dalle 19 si attiva anche lo Street Corner in piazza del Duca (Cafè Bicchia) con dj set fino alle 01. In consolle: Rocketeer, Liv, Vangelis, Axel Woodpecker.

Dalle 20, la vibrazione dei live imminenti nei diversi palchi attrezzati in centro, inizia a farsi sentire. Il main stage del Foro Annonario accoglie ospiti internazionali strepitosi. I concerti che ricordiamo sono gratuiti, sono trasmessi in diretta su maxi schermo, grazie al “progetto Regia” che vede coinvolti 9 operatori della scuola di cinema di Bologna “Rosencrantz & Guildenstern”, coordinati dal regista e docente Sergio Canneto. I primi a salire sul palco sono gli O Sister! (ES), sestetto in arrivo da Siviglia, apprezzatissimo per gli arrangiamenti gioiosi, innovativi e ballabili tra swing e jazz anni Trenta. A seguire, un talento che sta facendo parlare di sé tutta l’Australia e negli ultimi 3 anni anche l’Europa, il cantante, chitarrista e compositore Pat Capocci (AUS), affiancato da The Domestic Bumblebees (SVE).

Gli altri palchi live attivi durante la giornata sono il Kraken Stage ai Giardini della Rocca e il nuovo in piazza Garibaldi che ospiteranno The Catfishers (ITA) e Don Diego Trio (ITA).

In doppio set alle 20 e alle 22 ai Giardini della Rocca, si potranno ascoltare The Catfishers (ITA), un quartetto interessante e originale sia per la formazione, sia per il genere proposto. È infatti una band “drumless”, senza batteria, con la presenza alternativa del violino. Il genere scelto è un mix di musica folk, country e Bluegrass americana, con l’aggiunta di un pizzico di tradizione irlandese, quella che ha contribuito a formare il country americano.

Poche band in Italia propongono questo mix intenso, energico e sanguigno. Nato nel 2015 a Jesi nelle Marche, questo quartetto si ispira chiaramente alle atmosfere della pellicola “Fratello, dove sei”. Ecco perché si presentano spesso vestiti da carcerati proprio come gli attori-cantati in fuga nel bellissimo film del fratelli Coen. Nonostante la mancanza della batteria in organico, il ritmo non manca affatto a questa band, nella quale ogni strumento dice la sua attraverso un attento e particolare studio delle armonie e degli interventi. Il Festival li ha presi sotto la propria ala portandoli anche alla Fiera dell'artigianato a Milano, in occasione della giornata dedicata al “Summer Jamboree”.

La band è formata da: Davide Battenti al contrabbasso, Leonardo Bolognini all’armonica, Riccardo Bottegal al violino e Marco Gigli alla voce e chitarra acustica. La serata proseguirà dalle 23 alle 01.30 con dj set e in consolle ci saranno Giusy Wild, Terry Elliot, Elwood, Andy Fisher.

Ricordiamo che tutti i giorni dalle 18 alle 19 al palco della Rocca c’è anche la lezione di ballo gratuita, che il 3 agosto sarà condotta da Diana e Marco.

In piazza Garibaldi, il palco si attiva alle 18.30 con dj set di Galeazzo (e a seguire durante la serata Steiger, Tiny M, Lola Terry) e dalle 20.30, in doppio set, si lascia contagiare dall’energia dei Don Diego Trio (ITA), band in questo caso headliner che ha però contribuito ampiamente anche come backing band al sound della “hottest rocking holiday on Earth”. I Don Diego Trio hanno infatti sostenuto le ritmiche di Kristyn Harris e Jake Penrod nei giorni precedenti e faranno da spalla anche a Lew Lewis e Rockin’ Piano Sam.

Evoluzione musicale degli Adels, ventennale esperienza rockabilly, il nuovo trio del versatile cantante e chitarrista Diego Geraci (rinominato “Don” da altri musicisti del genere, Claudio Greg Gregori e Mr Lucky, leader dei Good Fellas) è una formazione potente sia da sola con Diego alla voce, sia appunto come band per accompagnare altri artisti in particolare di country e western swing.

Hanno un’impronta personalissima data dalla miscela di sonorità Fifties e Sixties, veloce e grintosa, sempre più apprezzata a livello mondiale. Pezzi ballabili, conditi di virtuosismi e ritmiche serrate convergono in uno show dal vivo che oggi si trova anche in un cd. È uscito infatti il primo disco solista di Geraci dal titolo "Twang Kitchen": twang è il tipico suono della chitarra preferita da Diego, la Telecaster, e kitchen perchè il disco è stato concepito e realizzato nella calma della sua casa. Registrato e mixato dallo stesso Diego, è prodotto da Steve Rydell per la Rydell's Records (Francia). Il trio è completato da Sandro Pittari alla batteria e Luca Chiappara al contrabbasso.

L’ Infopoint del Summer Jamboree si trova in Piazza Manni e sarà aperto per tutta la durata del Festival, dal 26 Luglio al 6 Agosto dalle 10 alle 01. Vi si possono trovare anche i biglietti per i dopofestival alla Rotonda a Mare e per il Burlesque, oltre che nei luoghi stessi degli eventi.

Il Summer Jamboree è organizzato dalla società Summer Jamboree e sostenuto dal Comune di Senigallia con la collaborazione di Regione Marche e la partecipazione della Camera di Commercio di Ancona. Partner etico: Lega del Filo d’Oro. Info summerjamboree.com







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-08-2017 alle 11:38 sul giornale del 03 agosto 2017 - 491 letture

In questo articolo si parla di musica, summer jamboree, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLPy