Giovedì il Summer Jamboree accoglie due punte di diamante: il coinvolgente sextet degli O Sister! e il talento del chitarrista Pat Capocci

02/08/2017 - Giovedì 3 agosto, prendete nota, sul palco principale del “Summer Jamboree” al Foro Annonario di Senigallia (Marche – AN) si fanno scintille!

Complici in questa data musicalmente eccellente sono artisti in arrivo dalla Spagna e dall’Australia che piaceranno a tutte le orecchie e coinvolgeranno tutti i fan: gli O Sister! (ES) e Pat Capocci (AUS). Swing, spontaneità, ballo, rockabilly, roots, chitarra, voci, composizioni originali, stompin’, gioia, western swing, jazz, grinta, carisma, feeling, sono alcune delle parole chiave di questa nuova strepitosa serata live in programma al XVIII Festival di musica e cultura dell’America anni ’40 e ’50 fino al 6 agosto. L’edizione di quest’anno è presentata da Grace Hall, Eve La Plume e Jackson Sloan.

I riflettori del bellissimo Foro Annonario si accenderanno intorno alle 21 con un dj set di riscaldamento e alle 21.30 spazio al gipsy-swing-dixie-jazz ballabile degli O Sister! (ES), fresca coinvolgente band a cui è affidato anche il palco del Burlesque Show del 4 agosto. In consolle per tutta la serata al Foro il 3 agosto, ci sarà dj Heidi.

Bravi musicalmente e con quel qualcosa in più che li fa apprezzare anche ai più esigenti e agli estimatori della nicchia, gli O Sister! sono un sextet di Siviglia attivo dal 2008. Nascono come omaggio alla musica popolare nordamericana degli anni Trenta e in generale degli anni d'oro del Dixie e dello Swing, gli anni cui il jazz era una musica per il ballo e per divertirsi, una musica di strada. Il progetto è però anche e soprattutto un omaggio alle Boswell Sisters, trio di donne pioniere nel jazz vocale e nello swing che forse non ottenne il successo meritato, nonostante abbia aperto la strada a tante artiste successive, sia stato imitato da molti gruppi vocali e ammirato da artisti come Ella Fitzgerald.

La sorprendente attualità delle armonie delle sorelle Boswell colpì la fondatrice del gruppo Paula Padilla, intenzionata a recuperare le magie di quella musica. Al quartetto originale formato dal trio vocale Paula Padilla (contralto), Helena Amado (soprano) e Marcos Padilla (tenore) e dal chitarrista Matías Comino, si sono poi aggiunti il contrabbasso di Camilo Bosso e la batteria di Pablo Cabra, rinforzando così la componente ritmica del loro suono in un repertorio di vivace jazz music perfetto per ballare.

Da allora, O Sister! hanno suonato in tutta Europa facendo circa 200 concerti e cercando di riportare brillantezza e divertimento a quel genere e a quello stile. Le caratteristiche più apprezzate del sestetto sono la spontaneità e l’originalità delle armonizzazioni che portano freschezza e innovazione agli arrangiamenti, sia che si tratti di classici del jazz, sia che si tratti di composizioni originali come quelle contenute nel loro ultimo cd “Stompin' in Joy”.

Dopo questa immersione nell’armonizzazione e nel gioioso swing ballabile, dalle 23.15 il pubblico potrà ascoltare una delle punte di diamante di questa edizione: Pat Capocci (AUS) affiancato dalla backing band dei Domestic Bumblebees (SVE).

Giovane artista emergente del panorama rockabilly internazionale, Pat Capocci è considerato un vero talento in crescita ed è uno dei più apprezzati professionisti del genere in Australia (rockabilly e roots). Ha iniziato a suonare a 16 anni e da allora ha lavorato ininterrottamente nella scena rock’n’roll scrivendo canzoni, producendo dischi e suonando tantissimo in seguito a tutte le richieste ricevute.

Il suo carisma si sposa a un atteggiamento laborioso e coerente, per il quale si è guadagnato il rispetto di importanti artisti internazionali con cui ha suonato, tra cui Deke Dickerson, Big Sandy, Imelda May e Justin Townes Earle, per fare qualche nome. È molto apprezzato anche per la sua capacità compositiva che unisce lo stile personale (in una miscela di western swing, jazz, country, blues) alla lezione dei grandi chitarristi di sempre: Charlie Christian, Johnny Guitar Watson, Merle Travis, Django Reinhardt, Grady Martin. Il pubblico lo ama anche per la coerenza nello stile rockabilly che si manifesta sia nella musica, sia nella vita (abbigliamento, capigliatura, tatuaggi, atteggiamento).

Nel 2014 è stato invitato in Europa per un tour di 15 concerti in 8 paesi, nel 2015 è tornato per tre volte e anche nel 2016 i suoi fan europei hanno potuto applaudirlo in diverse occasioni. Stavolta torna nel vecchio continente mettendo a segno anche la ambita partecipazione alla “hottest rockin’ holiday on Earth”, privilegio reciproco. La backing band con lui è quella de The Domestic Bumblebees (SVE), energico trio che si forma quasi per caso nel 2004, in occasione di un concerto in un piccolo locale di Stoccolma chiamato DzJumpin’ The Cellardz.

Tre componenti della Rhythm & Blues band - Danny & The Cappers iniziano a suonare insieme e si divertono talmente tanto che decidono di intraprendere un’avventura musicale insieme. Oggi sono richiestissimi in tutta Europa e sono la house band di uno dei più grandi rock’n’roll club svedesi: The Rocket Room a Debaser (Stoccolma). Suonano rockin’ rhythm & boogie blues, ovvero ottimo blues, boogie blues e rock’n’roll stile Fifties. La serata al Foro si chiuderà dopo i live con il consueto dj set fino alle 01.30.

L’ Infopoint del Summer Jamboree si trova in Piazza Manni e sarà aperto per tutta la durata del Festival, dal 26 Luglio al 6 Agosto dalle 10 alle 01. Vi si possono trovare anche i biglietti per i dopofestival alla Rotonda a Mare e per il Burlesque, oltre che nei luoghi stessi degli eventi.

Il Summer Jamboree è organizzato dalla società Summer Jamboree e sostenuto dal Comune di Senigallia con la collaborazione di Regione Marche e la partecipazione della Camera di Commercio di Ancona. Partner etico: Lega del Filo d’Oro. Info summerjamboree.com







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-08-2017 alle 09:41 sul giornale del 03 agosto 2017 - 793 letture

In questo articolo si parla di spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLO5