Parcheggiatori abusivi: 6 fermati dopo un inseguimento della Polizia, multa di 4.000 euro

31/07/2017 - Un fronte piuttosto caldo che richiede costanti interventi da parte del personale di Polizia riguarda le segnalazioni circa la presenza di soggetti dediti all’attività di parcheggiatore abusivi in diversi parcheggi della città.

Al fine di contenere il fenomeno che d’estate crea diversi problemi e lamentele specie tra i turisti, gli agenti del Commissariato, insieme al personale della Questura di Ancona, in questi ultimi giorni, sono stati impegnati in diversi servizi di controllo in special modo al parcheggio dell’Ospedale ed ai parcheggi di Giardini Morandi e quelli circostanti il centro città.

Nel corso di questa attività, al di là degli episodi in cui i soggetti, tutti extracomunitari, si sono dati a precipitosa fuga, gli agenti sono riusciti a bloccare sei persone -tutti provenienti da Nigeria e Gambia-, che, di seguito a specifico accertamento, si è verificato svolgessero l’attività di parcheggiatori abusivi. Dopo un breve inseguimento, in zona piazzale Morandi, i giovani sono stati identificati e nei confronti di uno di essi, un 25enne gambiano, che all’alt degli agenti si è dato alla fuga e, dopo esser stato fermato, sgomitava per liberarsi dalla presa, è scattata la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.

Mentre per altri cinque di queste persone i militari hanno proceduto ad elevare la sanzione prevista dal codice della strada per l’abusiva attività di parcheggiatori a cui è seguita l’applicazione di sanzioni di circa 800 euro ciascuno per complessive 4.000 euro; inoltre a carico dei soggetti si è proceduto al sequestro per la successiva confisca di tutto il denaro provento dell’abusiva attività di parcheggiatore per complessive circa 100 euro.





Questo è un articolo pubblicato il 31-07-2017 alle 15:42 sul giornale del 01 agosto 2017 - 2978 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, Parcheggiatori abusivi, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLL2