Energia Rhythm and Blues, Honky Tonk, Texas Twang, Boogie Blues: ce n’è per tutti i gusti, martedì al Summer Jamboree

31/07/2017 - Rhythm and Blues, Honky tonk, Texas Twang, Boogie Blues, ce n’è per tutti i gusti martedì 1 agosto al “Summer Jamboree” di Senigallia (Marche – AN). Anche questa giornata di Festival regalerà tantissime occasioni di cultura e musica rock and roll anni ‘40 e ’50 ad altissimo livello.

Le star della serata sul palco principale del Festival, al Foro Annonario, sono il big James Hunter Six (UK) e il giovane cantante e polistrumentista Jake Penrod (USA). Sugli altri due palchi ci saranno The Domestic Bumblebees (SVE) e Joakim Thinderholt (NOR). I presentatori del Festival sono Grace Hall, Eve La Plume e Jackson Sloan.

Alle 21.30, i riflettori del Foro Annonario punteranno dritto su Jake Penrod (USA), definito “re del Texas Twang” e considerato l’erede di Hank Williams o Ray Price. Timbro di voce preciso e bello, è anche un eccellente polistrumentista e compositore, porta avanti la tradizione originale in particolare dell’Honky Tonk. A seguire, alle 23.15, sarà la volta di James Hunter Six (UK), decisamente uno di quegli artisti che hanno una marcia in più nel genere Soul e Rhythm and Blues. Cantante e autore, si è imposto sulle scene circa 10 anni fa, arrivando in cima alla classifica Billboard Blues, guadagnandosi la nomination ai Grammy e ottenendo un successo che mette d’accordo tutti. Tra i suoi fan ci sono Van Morrison, Sharon Jones e Allen Toussaint.

Cosa succeed sugli altri palchi del “Summer Jamboree” in questo martedì 1 agosto?

Il Kraken Stage ai Giardini della Rocca si accende alle 18 per la sempre apprezzata e attesa lezione di ballo gratuita, anche il 1 agosto con Lucy e Sauro, che richiama appassionati esperti e anche principianti. Dalle 19 dj set alternato al live fino alle 01 con Big Papa Mac, Steiger, 10 Inch Wonderboy, Slam. Dalle 20 inizia la musica live. Suonano dal 2004 i tre super musicisti di Stoccolma che compongono The Domestic Bumblebees (SVE) e che martedì 1 agosto suoneranno in doppio set, dalle 20 alle 21 e dalle 22 alle 23. Il trio si forma quasi per caso, in un piccolo locale chiamato DzJumpin’ The Cellardz grazie all’unione di tre membri della Rhythm & Blues band - Danny & The Cappers.

Gli basta suonare insieme quella sera per non lasciarsi più, tanto è stato il loro divertimento sul palco e quello del pubblico in sala. Oggi sono richiestissimi in tutta Europa e sono la house band di uno dei più grandi rock’n’roll club svedesi: The Rocket Room a Debaser (Stoccolma). Suonano rockin’ rhythm & boogie blues, ovvero ottimo blues, boogie blues e rock’n’roll stile Fifties. La loro energia dal vivo è contagiosa e esplosiva.

Il nuovo palco in piazza Duomo (piazza Garibaldi) si sgranchisce dalle 18.30 con un bel dj set, per poi scatenarsi con il norvegese Joakim Thinderholt (NOR), in doppio set alle 20.30 e alle 22.30. I djs che si alterneranno in consolle per tutta la serata sono At’s Crazy Record Hop, Elwood, Heidi, Sauro Dall’Olio.

Altro giovane talento e grintoso frontman, proveniente stavolta dal vecchio continente e in particolare dalla Norvegia, Joakim Thinderholt è un cantante e chitarrista di R'n'B e Blues che si sta imponendo nel panorama internazionale con grande decisione. Ha già suonato lunedì 31 luglio sul palco principale e torna ora per la gioia dei fan. È uno “screamer”, ha un timbro molto potente e lo fa sentire. Si ispira ai grandi Muddy Waters, ma anche al blues del Delta e a Kid Ramos che nel 2016 è stato ospite al “Summer Jamboree”.

È considerato uno dei migliori artisti norvegesi di R'n'B e Blues tradizionali e ha già suonato con artisti internazionali del calibro di Rick Holmstrom, Mitch Kashmar, Kid Ramos e The Delta Groove Revue. Nel 2005, forma la sua band con alcuni membri della Muddy Waters Blues Club e da allora ha iniziato a girare l’Europa e a registrare album che si sono posizionati in cima alle classifiche, ricevendo recensioni entusiastiche in tutto il mondo (per non parlare delle nomination per i premi riguardanti la musica blues). La caratteristica più apprezzata della band è la capacità di produrre vari generi di blues nella maniera più creativa, originale e sorprendente.

La band di Joakim Thinderholt è considerata da molti come una delle più belle sezioni ritmiche di R'n'B in Scandinavia: fanno swing, fanno rock e fanno del bel groove. In qualità di frontman, cantante e chitarrista Joakim Tinderholt ha stoffa da vendere e per la naturalezza con cui gestisce il pubblico, oltre che per la grinta con cui “aggredisce” il palco, sembra avere anni di esperienza. Imperdibile! A dargli man forte sul palco come backing band ci saranno gli olandesi The Jetsetters (NL).

L’immersione nel sogno rock and roll anche martedì 1 agosto può iniziare già dalla mattina. Proseguono infatti le lezioni del Dance Camp che iniziano alle 11.30 e vanno avanti fino alle 17.45, svolgendosi in tre spazi: alla Rotonda a mare, alla Scuola Pascoli e al Teatro La Fenice. I corsi previsti sono Lindy Hop, Balboa, Boogie Woogie, Solo Jazz, Shag. Per informazioni e iscrizioni ci si può rivolgere al personale alla Rotonda a Mare dalle 10 alle 11.

Per chi preferisce rilassarsi in spiaggia, le vibrazioni rock and roll si trasmettono dalla consolle del Mascalzone sul Lungomare Alighieri con dj Mickey Melodies, Tiny M, Vangelis, Voodoo Doll. Dopo aver fatto il pieno di iodio e vitamina D, docciati o meno, ci si può tuffare nel sogno anni Cinquanta urbano attraverso il Rockin’ Village attivo dalle 17 alle 01. Ci si può divertire a curiosare tra gli stand del Vintage Market che ogni anno offrono opportunità a collezionisti e appassionati tra modernariato, memorabilia, gadget e oggetti vintage sorprendenti.

Quest’anno è più grande e diffuso tra i Giardini della Rocca, via Manni, piazza del Duca e la nuova postazione in piazza Garibaldi, dove si trovano anche il Park Auto USA & Moto pre 1969. È qui che i fan potranno ammirare la maestosa Cadillac Fleetwood Broughman targata 1-ELVIS appartenuta al re del rock and roll. L’auto è a Senigallia in esclusiva nazionale con la mostra “Elvis Presley Museum”, allestita nel bellissimo Palazzetto Baviera restaurato. La mostra aperta dalle 17 alle 23 (a pagamento) raccoglie quasi 100 cimeli autentici di Elvis provenienti da collezioni private. Infine, c’è il Park Moto Custom & il Café Racer al Parcheggio ex Gil di via Leopardi.

Dalle 19 è attivo anche lo Street Corner in piazza del Duca al Caffè Bicchia con dj set fino alle 01 del mattino In consolle: Andy Fisher, Muffin’ Man, Giusy Wild, Tiny M. Quando anche la pancia reclama attenzioni, c’è lo street food di qualità proposto quest’anno. La giornata si conclude in grande stile con il consueto dopofestival alla Rotonda a Mare: una serata glamour dedicata alla danza in stile dalle 01 alle 04 (posti limitati, 400 persone, ingresso 12 eu) con super djs in console: Rocketeer, Dynamestro, Swingy the Kid.

L’ Infopoint del Summer Jamboree si trova in Piazza Manni e sarà aperto per tutta la durata del Festival, dal 26 Luglio al 6 Agosto dalle 10 alle 01. Vi si possono trovare anche i biglietti per i dopofestival alla Rotonda a Mare e per il Burlesque, oltre che nei luoghi stessi degli eventi.

Il Summer Jamboree è organizzato dalla società Summer Jamboree e sostenuto dal Comune di Senigallia con la collaborazione di Regione Marche e la partecipazione della Camera di Commercio di Ancona.

Partner etico: Lega del Filo d’Oro. Info summerjamboree.com







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-07-2017 alle 10:59 sul giornale del 01 agosto 2017 - 529 letture

In questo articolo si parla di musica, summer jamboree, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLK5