Corinaldo: successo per la quarta tappa 2017 del Festival Organistico Internazionale

31/07/2017 - Sabato 29 luglio sarà una una data da ricordare per il Festival Organistico Internazionale. Margherita Sciddurlo all'organo e Paolo Debenedetto al sassofono hanno regalato un concerto itinerante che rimarrà un tassello prezioso nella storia del Festival.

Nella cornice di Corinaldo, attraverso tre organi, i due artisti hanno accompagnato il pubblico in un percorso musicale attraverso epoche e musiche differenti che ha affascinato ed emozionato i numerosi ascoltatori.

A partire dall'organo Callido situato nella Santuario di Santa Maria Goretti, passando per quello presente alla Chiesa dell'Addolorata per finire all'organo Mascioni nella Chiesa di San Francesco, i due artisti pugliesi hanno approntato un percorso artistico e storico ad hoc che ha esaltato le caratteristiche di ognuno degli strumenti; un repertorio musicale che ha catturato gli spettatori, attenti e affascinati dai diversi luoghi che hanno ospitato la serata, alla scoperta della bellezza.

Un ringraziamento particolare a Don Giuseppe Bartera, iniziatore e anima della rassegna da 16 anni, all'amministrazione comunale di Corinaldo per la collaborazione e l'accoglienza e al dottor Eros Gregorini, che ha guidato il pubblico nel suggestivo percorso per le vie del borgo raccontandone la storia.

Il Festival Organistico Internazionale vi da appuntamento a giovedì 10 agosto, alla Chiesa del Portone, con il maestro Levente Kuzma.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-07-2017 alle 11:16 sul giornale del 01 agosto 2017 - 408 letture

In questo articolo si parla di corinaldo, spettacoli, Festival Organistico Internazionale e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLLb