Tragedia di via Podesti: sarà effettuata l'autopsia sul corpo del 21enne

29/07/2017 - Sarà effettuata l’autopsia sul corpo del 21enne, Alessandro Piolo, lanciatosi nel vuoto dopo aver accoltellato la sua ex e un suo amico.

L’esame potrebbe essere effettuato già nella giornata di martedì all'ospedale di Torrette. Una tragica vicenda che ha lasciato sconvolta tutta la città, e una giovane vita, già così tormentata, spezzata. Pochi dubbi sul fatto che il gesto del 21enne sia stato volontario. Il giovane giovedì sera era sotto casa della ex fidanzata e quando ha visto arrivare l’amico, accecato di gelosia, è salito in casa della ex sfondando la porta. Qui c’era anche la madre.

Piolo aveva con sé due coltellini con cui ha ferito la giovane e il suo amico, che si è parato davanti per proteggerla. Dopo l’accoltellamento è fuggito sul tetto dello stabile facendola finita. Una storia tormentata quella tra i due giovani che era finita a maggio ma per cui Piolo non riusciva a darsi pace. Negli ultimi tempi perseguitava la giovane con appostamenti sotto casa tanto che la ex dopo la denuncia usciva solo accompagnata dal padre. I medici intanto hanno sciolto la prognosi per il giovane 26enne ferito nell’aggressione.





Questo è un articolo pubblicato il 29-07-2017 alle 17:51 sul giornale del 31 luglio 2017 - 5048 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLJc