A Senigallia per l'addio al celibato, 32enne denunciato per atti osceni

Polizia di notte 30/07/2017 - Nottata movimentata per un giovane giunto a Senigallia, in occasione del Summer Jamboree, per festeggiare un addio al celibato.

Il giovane di anni 32 toscano, in vacanza in città è stato fermato, mentre in preda all’alcool, nei pressi di piazza del Duca, si abbassava in più occasioni i pantaloni pronunciando frasi offensive nei confronti di altri giovani lì presenti.

Il giovane dopo essere stato identificato, per evitare problemi di ordine pubblico, è stato allontanato e ed è stato sanzionato per ubriachezza molesta e atti contrari alla pubblica decenza per cui è prevista la sanzione da 5000 a 10000 euro.

Il giovane poi giunto in prossimità della stazione di Senigallia dava in escandescenze nei confronti degli amici che con difficoltà riuscivano a contenerlo e che hanno allertato il 118. È quindi intervenuta la Volante per consentire ai sanitari di operare in sicurezza e condurre il giovane al Pronto Soccorso.





Questo è un articolo pubblicato il 30-07-2017 alle 14:48 sul giornale del 31 luglio 2017 - 10776 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, polizia di notte, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLJX





logoEV