A Roma presentato il progetto di collaborazione tra il Museo Nori De’ Nobili e l’Università di Urbino

30/07/2017 - Si è tenuta lo scorso 27 luglio, nella Sala "Caduti di Nassiriya” a Palazzo Madama a Roma, presso il Senato della Repubblica, la conferenza stampa in cui sono stati enunciati i risultati dell’esperienza svolta dalla Scuola di Conservazione e Restauro dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo all’interno del Museo Nori De ‘Nobili.

Un luogo prestigioso, che ha voluto mettere in risalto questa grande prima e infatti, per la prima volta, il Museo Nori De’ Nobili e la sua grande collezione sono stati oggetto di un progetto di studio e ricerca da parte di un Ateneo Universitario, tanto da essere stato preso a battesimo dalla stessa Senatrice Silvana Amati, che ha voluto così rimarcare l’importanza del progetto. Insieme a lei, erano presenti: il Sindaco di Trecastelli Fausto Conigli, Valentina Marinelli Assessore alla Cultura del Comune di Trecastelli, il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Vilberto Stocchi, Laura Baratin, Presidente della Scuola di Conservazione e Restauro Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, il Direttore Museo Nori De' Nobili Carlo Emanuele Bugatti e Manuela Bora, Assessore Regionale alle Pari Opportunità.

Tutti gli interventi si sono incentrati, con tagli diversi, tanto sull’importanza del concetto di conservazione degli archivi degli artisti contemporanei che sul notevole valore della collezione della pittrice Nori De’ Nobili. Un momento di condivisione, rimarcato anche dal mondo accademico, che si è mostrato ben disposto nell’aprire collaborazioni e relativi percorsi formativi con Musei “minori” che, allo stesso tempo, rappresentano una risorsa importantissima per il territorio. Particolarmente soddisfatte le studentesse che hanno partecipato all’esperienza formativa, che ha dato loro modo di mettere in pratica il bagaglio di conoscenza, acquisito in anni di formazione universitaria in un’esperienza sul campo.

Come da più voci sottolineato, d’altronde il Museo Nori De’Nobili, nonostante la sua giovane età, è fra i più vivaci e attivi della Regione Marche, tanto da presentare in maniera ciclica e continua tutta una serie di esposizioni a tema femminili, uniche nel suo genere.


dal Comune di Trecastelli
già Ripe, Castel Colonna, Monterado
 






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-07-2017 alle 15:04 sul giornale del 31 luglio 2017 - 459 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, roma, università di urbino, uniurb, museo nori de’ nobili, senato della repubblica, trecastelli, comune di trecastelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLJ1





logoEV