Summer Jamboree is "on": al via la settimana più intensa dell'anno

28/07/2017 - Da sabato 29 luglio, il “Summer Jamboree”, XVIII Festival internazionale di musica e cultura dell’America anni ’40 e ’50 a Senigallia (Marche – AN) fino al 6 agosto, è ufficialmente e completamente acceso.

L’immersione nel sogno può dirsi totale. Attivi tutti i palchi, aperti tutti gli stand del Vintage Market e lo Street Corner di piazza del Duca. Iniziano gli eleganti attesi dopofestival notturni alla Rotonda a Mare. Inizia il Dance Camp. Tanta musica live, tanti dj set, tanto rock and roll per tutta la giornata e oltre! Per questo, dalla notte tra 29 e 30 luglio saranno disponibili i treni speciali notturni diretti a San Benedetto e a Rimini con fermate intermedie, appositamente pensati per il Summer Jamboree. A presentare la giornata si alterneranno al microfono Eve La Plume, Grace Hall e Jakson Sloan. Con l’inizio ufficiale del Festival, si attivano dunque tutti i palchi, compresa la novità delle novità. Si aggiunge infatti una formidabile nuova piazza a quelle già coinvolte dal Festival: piazza Garibaldi o del Duomo.

A inaugurarla saranno i Rolling Bowling dalla Cina (doppio set alle 20.30 e 22.30). Prima, durante e alla fine del loro live, come sempre, il divertimento sarà affidato a espertissimi djs nazionali e internazionali: dj Swingy the Kid, Sauro Dall’Olio, Voodoo Doll, Jay Cee. Entusiasta trio di Pechino, i Rolling Bowling si scatenano a ritmo di neorockabilly e stanno cercando di diffondere la loro passione anche nel paese del Drago. Ve li ricordate gli Stray Cats che nel 2008 infiammarono il Summer Jamboree? I Rolling Bowling si ispirano a loro, miscelando la forza del punk con il classic Rock-a-billy, bluegrass, ska and Psycho-billy. Per il “Summer Jamboree” sceglieranno un repertorio più orientato agli anni Cinquanta, regalando però il ritmo veloce, lo stile tagliente e molto performativo per cui sono famosi in Cina. Il trio è in tournée in Europa e la tappa al “Summer Jamboree” non poteva mancare. Musicalmente parlando, i pezzi da novanta di questa serata sono Chris Montez (USA) e Trickbag (SWE/UK/FIN) che potremo ascoltare live sul palco centrale al Foro Annonario dalle 21. In consolle sul palco centrale ci sarà per tutta la serata dj At’s Crazy Record Hop.

La biografia artistica e umana di Montez è talmente significativa e centrale nell’evoluzione del rock and roll dai Cinquanta ai Sessanta, che si è meritata un documentario: “The Chris Montez story” uscito nel 2014. Fortemente influenzato da artisti come Ritchie Valens (che avrà la fortuna di incontrare sul palco) e Sam Cook, con il quale parte in tour negli stati del sud, i suoi successi miscelano influenze ispaniche e Rhythm and Blues. Montez inizia a cantare giovanissimo e arriva al successo nel 1962 con “Let's dance”, pezzo chiave dell’evoluzione del rock and roll in quegli anni. Inizio ore 23,15. Prima di lui, ad aprire la serata del Foro Annonario, ci saranno i fortissimi The Trickbag (SWE/UK/FIN), band rispettata in tutto il mondo e riconosciuta come la più importante band di Blues / Rhythm ‘n’ blues in Svezia, con ben 22 anni di tour, sette album e numerosi premi e nomination all’attivo. Musicisti formidabili dall’energia incontenibile. Da ascoltare in particolare il fenomeno della blues harp che ne fa parte. Inizio ore 21.30. Sabato 29 luglio proseguono le lezioni gratuite di danza in stile!

L’occasione per imparare i passi e divertirsi anche durante i concerti serali, si propone al Kraken stage dalle 18 alle 19 con diversi insegnanti. Il 29 ci saranno Diana e Marco. È su questo palco che, dopo cena, saliranno le due band pronte a far scatenare gli appassionati: CC Jerome’s The Jetsetters (NL) e Sugar daddy and The Cereal Killers (ITA). Doppio set per entrambe le formazioni, la prima suonerà dalle 20 alle 21 e dalle 22 alle 23; la seconda dalle 00 alle 01 e dalle 02 alle 03. Tra un live e l’altro, ci saranno i djs set con Tiny M, Rocketeer, Elwood, Giusy Wild. Dopo aver suonato in tutto il mondo e vissuto negli Stati Uniti per 10 anni, il leader dei The Jetsetters (NL), CC Jerome (NL) è tornato in Olanda nel 2007, dove ha formato la band. Un combo versatile e affidabile di R’n’B con influenze Rock’n’Roll e Rockabilly, che oltre ad accompagnare Roy Gaines, accompagnerà anche il giovane e più “aggressivo” Joakim Thinderholt (31 luglio) e prima, il 29 appunto, suonerà come front band sul Kraken stage. The Jetsetters hanno all’attivo numerose importanti collaborazioni tra gli altri con Lee Rocker, Pep Torres, Levi Dexter, The Specials e Gene Loves Jezebel. Hanno inoltre accompagnato diverse leggende rockabilly: Chuck Berry, Joe Houston, Billy Lee Riley, Larry Donn, Big Al Downing, Joe Clay, Don e Dewey, Johnny Powers, Rudy Tutti Grayzell, Gene Summers, Sanford Clark, The Coasters, The Calvanes, Johnny Vallis, Charlie Gracie, Glen Glenn, Roy Gaines, Mac Curtis.

I Sugar Daddy e The Cereal Killers (ITA) sono una band che piace moltissimo ai cultori dell’epoca e hanno partecipato a tutti i principali festival europei del genere. Insieme dal 2009, questi sette musicisti milanesi suonano pezzi rigorosamente anni ’30, ’40 e ’50, jive, Boogie, Rhythm and blues, swing e si divertono con le ritmiche. Si vestono in maniera impeccabile per i canoni di allora. Cercano le sonorità più autentiche, curano moltissimo gli arrangiamenti e propongono anche pezzi originali. Il loro rispetto per questo genere li ha portati a pubblicare il loro ultimo lavoro in vinile invece che in cd. Il cantante ha una voce particolarissima che si presta perfettamente intonate a questo contest americano. Una curiosità in più: il loro stile elegante e chic è stato apprezzato anche da stilisti e brand tra cui Dolce & Gabbana, Giorgio Armani, Antonio Marras e molti tra cui Vanity Fair, li hanno prenotati per esibirsi nei loro eventi. La formazione: Simone "Sugar Daddy" Caputo (voce, lead guitar, harmonica), Luigi Napolitano (tenor sax), Roberto Dibitonto (sax baritone), Cosimo Pignataro (tromba), John Bramley (piano), Roberto Bob Boldi (contrabbasso), Francis Needham (batteria).

La giornata dei fan può iniziare dalle 11.30 con l’attesissimo Dance Camp internazionale che permetterà agli appassionati e ai curiosi di apprendere divertenti balli in stile, sotto la guida di favolosi docenti. Le lezioni andranno avanti fino al 6 agosto proponendo specialità diverse ogni giorno. Tre le sedi del Dance Camp 2017: Rotonda a mare, Scuola Pascoli e Teatro La Fenice. I corsi previsti sono Lindy Hop, Balboa, Boogie Woogie, Solo Jazz, Shag. Ricordiamo che per informazioni e iscrizioni ci si può rivolgere al personale alla Rotonda a Mare dalle 10 alle 11. Per chi preferisce rilassarsi in spiaggia, le vibrazioni rock and roll si trasmettono dalla consolle del Mascalzone sul Lungomare Alighieri, con quattro djs che si alternano dalle 12 alle 18: dj Steiger, 10 Inch Wonderboy, Slam, Vangelis. Dopo aver fatto il pieno di iodio e vitamina D, docciati o meno, ci si può tuffare nel sogno anni Cinquanta urbano attraverso il Rockin’ Village attivo dalle 17 alle 01.

Da sabato 29 luglio, tutti gli spazi sono finalmente attivi: il Vintage Market ai Giardini della Rocca, in via Manni, in piazza del Duca e nella nuova postazione in piazza Garibaldi, dove si trovano anche il Park Auto USA & Moto pre 1969. Il 29 arriverà al park anche la maestosa Cadillac preferita di Elvis Presley, la Fleetwood Broughman targata 1-ELVIS che il Re guidò negli ultimi anni della sua vita e che è a Senigallia in esclusiva nazionale nell’ambito della mostra “Elvis Presley Museum” allestita a Palazzetto Baviera e visitabile tutti i giorni dalle 17 alle 23. La mostra raccoglie oltre 90 cimeli d’epoca autentici provenienti da collezioni private, che raccontano la magnifica vita di Elvis Presley a 40 anni dalla morte. Infine, lungo al parcheggio ex Gil si trovano il Park Moto Custom & il Café Racer. Dalle 19 è attivo anche lo Street Corner in piazza del Duca al Caffè Bicchia con dj set fino alle 03 del mattino. In consolle Andy Fisher, Steiger, Vangelis, Muffin’ Man, 10 Inch Wonderboy. Conclusione di giornata in grande stile con il primo attesissimo dopofestival alla Rotonda a Mare: una serata a ballo dalle 01 alle 04 (posti limitati, 400 persone, ingresso 12 eu).

L’atmosfera sarà disegnata dalla selezione di dj Heidi, Terry Elliot, Mr. Bernard. Per chi farà le ore piccole, il “Summer Jamboree” ha organizzato un servizio in più: treni speciali notturni sulla tratta sud verso San Benedetto e su quella nord verso Rimini. Il treno speciale diretto a San Benedetto partirà tutte le notti alle 01.20 con arrivi previsto alle 03.13. Quello diretto a Rimini partirà tutte le notti alle 01.35, con arrivo previsto alle 02.30. Partenza posticipata solo in occasione del Big Hawaiian Party on the beach, il 2 agosto. Biglietti acquistabili anche tramite la nuova App del Summer Jamboree. L’ Infopoint del Summer Jamboree si trova in Piazza Manni e sarà aperto per tutta la durata del Festival, dal 26 Luglio al 6 Agosto dalle 10 alle 01. Vi si possono trovare anche i biglietti per i dopofestival alla Rotonda a Mare e per il Burlesque, oltre che nei luoghi stessi degli eventi. Il Summer Jamboree è organizzato dalla società Summer Jamboree e sostenuto dal Comune di Senigallia con la collaborazione di Regione Marche e la partecipazione della Camera di Commercio di Ancona. Partner etico: Lega del Filo d’Oro.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-07-2017 alle 16:01 sul giornale del 29 luglio 2017 - 463 letture

In questo articolo si parla di musica, summer jamboree, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLHO





logoEV