Discriminazioni Jamboree: passeggini e disabili "bloccati" all'ingresso in centro

summer jamboree 28/07/2017 - Vorrei segnalare una grave discriminazione in atto quest’anno in occasione del Summer Jamboree.

Mamme con passeggini e disabili in carrozzina non possono fare le scale e quest’anno non hanno la possibilità di accedere al prato al di sotto della Rocca, infatti l’unico accesso che non presenta scale, quello accanto al supermercato di fronte alla stazione, è tenuto chiuso e presidiato per motivi di sicurezza. Concordo con le misure di sicurezza ma ritengo anche che debbano essere fatte con la testa e da persone competenti: giovedì sera l’addetto della protezione civile in sevizio su quel varco diceva che non si poteva passare di là perché all’ingresso delle scale di fronte la stazione dovevano esserci personale della Protezione Civile stessa e del servizio di vigilanza privato che controllavano borse e zaini. Queste persone appunto qualche metro più avanti ci dicono che loro non hanno la “facoltà di controllare niente” a meno che non siano giustamente autorizzati dalla polizia.

La polizia municipale presente sul posto ci dice “che non è di loro competenza”. Insomma nessuno sa cosa deve fare e come … Venerdì mattina contatto il Comune che dice che bisogna rivolgersi alla polizia Municipale, dico che l’ho già fatto la sera prima e che dicono che non sia di loro competenza.. ma il Comune insiste dicendo che responsabile dei servizi d’ordine è la Municipale.

Insomma: NOI PAGHIAMO LE TASSE che il comune raddoppia di anno in anno…e ci troviamo “discriminati perché non possiamo accedere ad un'area pubblica e sarebbe nostro diritto farlo e in più aggiungerei che in questo caos in cui nessuno sa cosa deve fare sicuramente NON SIAMO UNA CITTA’ SICURA……".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-07-2017 alle 14:20 sul giornale del 29 luglio 2017 - 4578 letture

In questo articolo si parla di attualità, summer jamboree, lettrice Vs

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLHv