Autentico spettacolare Doo-wop al Summer Jamboree: per la prima volta in Europa i Del Satins

29/07/2017 - Doo-wop night e super Dance Show al “Summer Jamboree” di Senigallia (Marche – AN), domenica 30 luglio. Il palco principale del Foro Annonario accoglie una band mitica: i Del Satins (USA) che nel 1958 vinsero la “Battle of the Band” a New York. Grazie a questo XVIII Festival, si esibiranno per la prima volta in Europa! Ad aprire la serata ci pensano Greg & The Frigidaires (ITA) con la loro verve e bravura.

Ad aprire la serata ci pensano Greg & The Frigidaires (ITA) con la loro verve e bravura. Tra un concerto e l’altro, i fan potranno applaudire uno spettacolare Dance Show internazionale con ballerini da urlo. A scaldare il palco alle 21 e a chiudere la serata ci sarà la selezione di dj Andy Fisher. Una grande serata di armonie, voci, corpi agilissimi e ritmo ritmo ritmo! I presentatori del Festival 2017 sono Eve La Plume, Grace Hall e Jackson Sloan.

È di nuovo tempo di big star dell’epoca a “Summer Jamboree”! I mitici “guappi” italo-americani Stan Zizka’s Del Satins (USA) saliranno sul palco alle 23.15. Un ciclone di musica e personalità. Vederli e sentirli dal vivo proporre tutti i loro successi ed alcuni delle più grandi hit di Dion, sarà come gustarsi un disco dell’epoca. Per loro e per i fan europei sarà una prima volta: mai prima d’ora infatti questa storica band si è esibita nel vecchio continente.

Per questo, i Del Satins si dicono ansiosi di esibirsi e prontissimi a far rivivere le sonorità doo-wop degli esordi anni Cinquanta, con tutta la ricchezza di un bagaglio musicale decennale. Il gruppo che arriva in Italia è composto dai membri originali Stan Zizka e Tom Ferrara, affiancati oggi dalle new entry Edie Van Buren (voce femminile), Charlie Aiello e Emilio Fornatora. Poterli vedere e ascoltare dal vivo, assaggiare un po’ delle sonorità autentiche del Doo-Wop bianco e assistere allo spettacolo che un gruppo storico come il loro sa mettere in scena, è un’opportunità senza pari.

Sono cantanti che sanno bene come fare spettacolo. Per l’occasione saranno sostenuti dalla resident band del Summer Jamboree, i Good Fellas. Questa band italo-americana dalla timbrica nera nasce dalla fusione di due gruppi doo-wop esistenti: The Yorkville Melodies e The Jokers. Il nome Del Satins è stato scelto come omaggio a due band: The Dells e Five Satins.

Il gruppo si afferma dopo aver vinto la “Battle of the groups” nella vitale New York del 1958. Allora le band si facevano battaglia a colpi di serrate armonie vocali e ritmo, o meglio di doo-wop, genere di derivazione italo-americana. La vittoria li catapulta sulla scena mediatica nazionale e nel 1961 registrano il loro primo 45 giri di successo: “I'll Pray for You" (End Records). È così che arrivano all’attenzione di Dion Di Mucci in cerca di una backing band e dopo mezza canzone di provino, vengono scelti.

Con lui registrano "Runaround Sue" che li porta in testa alle classifiche della Billboard e cantano brani storici come "The Wanderer”, "Lovers Who Wander", "Little Diane", "Love Comes to Me", "Ruby Baby", "Drip Drop" (Laurie Records), fino ad arrivare a registrare la mitica "Donna the Prima Donna" con il colosso della Columbia, arrivando in testa alle classifiche. Proprio con questa etichetta, lo stesso Dion ha poi prodotto il loro singolo "Feeling no pain”. I Del Satins conquistano di nuovo la vetta delle classifiche anche con un proprio pezzo, “Shout shout knock yourself”, scritto da Ernie Maresca, autore anche di “The Wanderer”.

Prima di Del Satins, alle 21.30, saliranno sul palco Greg & The Frigidaires (ITA). Non è un caso che siano loro ad aprire la serata in cui il Festival ospita la formazione di Stan Zizka, uno dei big di questa edizione 2017. La formazione capitanata da Greg si ispira infatti al bacino musicale della New York fine anni Cinquanta da cui provengono i Del Satins, quella che vide esprimersi Dion & The Belmonts, The Skyliners, The Silhouettes, The Coasters e The Flamingos. Greg & The Frigidaires è una delle tre band di Greg presenti in questo “Summer Jamboree”, quella in cui il cantante e attore comico romano esprime il suo amore per lo stile doo-wop bianco di fine anni Cinquanta, appunto.

La band è apprezzata dai fan per la capacità creare di un'esperienza musicale contemporanea con un linguaggio che rispetta le sue radici old style, miscelando il tutto con immancabile ironia. Questa caratteristica e la particolare riscrittura di test in italiano li rende appetibili a diversi pubblici. Hanno già suonato a Senigallia e in concerto alternano i classici del genere a composizioni originali. La band è formata da Claudio Gregori (voce e chitarra), Luca Majnardi (voce e tromba), Alex Meozzi (chitarra e vocal harmony), Giovanni Campanella (batteria), Giulio Scarpato (basso e contrabbasso) e Olimpio Riccardi (sax).

Tra i due momenti musicali live della serata, il palco del Foro diventerà la scena di uno spettacolare Dance Show in stile. Dalle 22.45 alle 23.15 infatti, sorretti da ritmiche rock and roll e entusiasmo, alcuni dei ballerini migliori del panorama internazionale si scateneranno a passo di Jive, Swing, Balboa, Jazz e tanti altri stili di danza che impazzavano negli anni ’40 e ’50 negli Stati Uniti.

Tutti stili che gli appassionati possono imparare approfonditamente grazie al Dance Camp in corso, oppure solo assaggiare grazie alla lezione gratuita che viene offerta tutti i giorni dalle 18 alle 19 al Kraken Stage. Chi sono le star di questo spettacolo serale? Vincenzo Fesi (ITA), Katia Zavrsnik (SLO), Peter Loggins (USA), Moe Sakan (JAP) e Remy Kouakou (FRA). Si tratta di 5 ballerini capaci di portare in scena talmente tanta energia, da far venire voglia di ballare solo a guardarli. Per chi volesse rivederli e imparare da loro, ricordiamo che questi splendidi danzatori sono nel formidabile cast di docenti del Dance Camp del “Summer Jamboree”, in corso per tutto il festival.

L’ Infopoint del Summer Jamboree si trova in Piazza Manni e sarà aperto per tutta la durata del Festival, dal 26 Luglio al 6 Agosto dalle 10 alle 01. Vi si possono trovare anche i biglietti per i dopofestival alla Rotonda a Mare e per il Burlesque, oltre che nei luoghi stessi degli eventi.

Il Summer Jamboree è organizzato dalla società Summer Jamboree e sostenuto dal Comune di Senigallia con la collaborazione di Regione Marche e la partecipazione della Camera di Commercio di Ancona.

Partner etico: Lega del Filo d’Oro.

Info summerjamboree.com







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-07-2017 alle 10:40 sul giornale del 29 luglio 2017 - 515 letture

In questo articolo si parla di musica, summer jamboree, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLIA