Spruzza spray al peperoncino a X-Masters: il 33enne si difende su Vivere Senigallia

24/07/2017 - Ha spruzzato lo spray al peperoncino in spiaggia nel corso della serata di sabato a Xmasters provocando momenti di panico in spiaggia.

Il 33enne ha deciso di “difendersi” dalle accuse. “Peccato che si sentano informazioni sbagliate – ha affermato il giovane tra i commenti all’articolo su Vivere Senigallia - il ragazzo che ha subito più danno è uno che mi ha tolto gli occhiali dal volto e faceva il cretino alla terza volta che ho chiesto di ridarmeli ho avuto paura di un aggressione ed ho spruzzato. Poi mi hanno cercato i suoi amici e alcuni della sicurezza e son venuti alle mani (ciò che volevo evitare) ed ho riportato un trauma cranico. Basta pensare che il tipo intossicato è uno soltanto

l 33enne si difende dall’accusa di aver spruzzato lo spray sulla folla, precisando che lo ha fatto solo per difendersi da qualcuno che lo importunava. E poi ha così spiegato come mai aveva con sé una bomboletta di spray al peperoncino.

Dopo che mi sono capitate aggressioni in alcuni locali anche da parte di addetti alla sicurezza che come al solito ti invitano a non denunciare, (lo spray) è l’unica cosa legale senza ferire nessuno. Ma di certo non lo andrei mai a spruzzare alla prima persona perché sono matto anche se forse potevo evitare ma nella confusione ...uno ti toglie gli occhiali ecc e mi manca parecchio io magari ho esagerato e dovevo mediare meglio. Ma ho agito troppo d’istinto”, ha concluso ammettendo l’errore.





Questo è un articolo pubblicato il 24-07-2017 alle 16:04 sul giornale del 25 luglio 2017 - 5449 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLxB