Tennistavolo Senigallia: presentato il progetto per le pari opportunità

23/07/2017 - Il Tennistavolo Senigallia ha partecipato al bando nazionale promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento per le Pari opportunità) per “promuovere e sostenere interventi rivolti alla affermazione delle pari opportunità per le persone con disabilità nel campo dello sport”.

La società storica del ping-pong cittadino ha potuto partecipare al bando grazie agli accreditamenti ottenuti l’anno scorso e che hanno aperto le porte del sociale a progetti di carattere sportivo solitamente realizzati invece da enti di volontariato. Un corso nuovo iniziato con il Servizio Civile Nazionale (in questi giorni si stanno svolgendo le selezione per i due volontari 2017) e che quest’anno potrebbe arricchirsi ulteriormente con nuove ed interessanti opportunità. Su questo terreno si potrebbero fare molte cose trovando spazi di convergenza tra chi tratta le disabilità (fisiche o neurologiche) e chi si interessa di sport anche in senso sociale.

Ritornando al bando, si è trattato di un concorso nazionale aperto anche ad organizzazioni molto grandi (considerando il limite economico del costo ammissibile) ed in confronto il Tennistavolo Senigallia ha presentato un progetto “piccolo”. D’altra parte però è stato concepito un progetto realmente fattibile considerata la realtà organizzativa del Centro Olimpico e le necessità del territorio.


da Centro Olimpico Tennistavolo Senigallia



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-07-2017 alle 15:51 sul giornale del 24 luglio 2017 - 305 letture

In questo articolo si parla di tennistavolo, sport, disabilità, Centro Olimpico Tennistavolo Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLvm